Cosenza, primo movimento di mercato. L’attaccante Litteri in prestito al Padova

L’attaccante siciliano, arrivato a Cosenza lo scorso anno dal Venezia con un contratto da due anni e mezzo, terminerà la stagione in prestito a Padova.

.

COSENZA – La prima operazione di mercato del Cosenza è una cessione e riguarda Gianluca Litteri che saluta la compagnia e passa al Padova in prestito. Il 31enne attaccante siciliano, arrivato lo scorso anno nel mercato di riparazione con un’operazione assai onerosa per il club del presidente Guarascio, che per battere l’offerta del Carpi mise sul piatto un contratto di due anni e mezzo, dopo sole 15 presenze e nessun goal, un lungo infortuno e prestazioni che nonostante la buona volontà non hanno mai convinto la tifoseria del Cosenza, terminerà la stagione a Padova dove si trasferisce in prestito con diritto di riscatto a favore dei biancoscudati. Per sostituire l’attaccante i rossoblu starebbero vagliando la pista che porta a Raul Asencio spagnolo di origini brasiliane, attaccante del Pisa in prestito dal Genoa.

Questo comunicato del Cosenza Calcio “La Società Cosenza Calcio comunica di aver perfezionato la cessione del diritto alle prestazioni sportive, con la formula del trasferimento temporaneo (con diritto di riscatto) fino al 30 giugno 2020, del calciatore Gianluca Litteri alla Società Calcio Padova. All’attaccante classe 1988, che ha collezionato 15 presenze in maglia rossoblù, l’augurio di vivere la nuova esperienza professionale nel migliore dei modi”.

Resta ancora in stand-by invece il passaggio di Greco al Catanzaro che, di fatto, libererebbe l’arrivo di Maita. L’operazione sembrava fatta ma ha trovato l’opposizione dell’ex centrocampista del Foggia che non vuole scendere di categoria e, comunque, rinunciare al lauto ingaggio.