ASCOLTA RLB LIVE
Search

Squash, la 18enne cosentina Cristina Tartarone sfiora il colpo grosso in Svezia

Cristina Tartarone, unica a rappresentare lo squash per l’Italia nella dimostrazione della disciplina alle olimpiadi giovanili di Buenos Aires 2018, dal 3 al 6 ottobre ha partecipato a Malmo, in Svezia, al torneo internazionale di squash Super Series Nordic Junior Open classificandosi tra le prime otto

.

RENDE (CS) – Dal 3 al 6 ottobre si è svolto a Malmo, in Svezia, il torneo internazionale di squash Super Series Nordic Junior Open. L’ Asd Squash Scorpion era presente con i suoi atleti di punta Goffredo Scanga e Cristina Tartarone, accompagnati dal tecnico Salvatore Speranza.

Goffredo Scanga nel tabellone dell’under 17 maschile da 64 giocatori, ha superato agevolmente il primo turno contro lo svedese Ludwing Löfvenborg con il punteggio di 11 5 11 5 11 6. Ma nei sedicesimi di finale si è trovato di fronte la testa di serie n. 1, il francese Paul Gonzalez, perdendo per 3 set a 0.

Cristina Tartarone nel tabellone under 19 femminile composto da 32 giocatrici, ha incontrato nei sedicesimi di finale la svedese Nathalie Malmstrom battendola per 11 3 11 2 11 8.Negli ottavi di finale di fronte ha trovato  la forte giocatrice ceca Tereza Siroka. La partita iniziata con il primo set a favore della giocatrice italiana ha visto la ceca aggiudicarsi il secondo e terzo set, dopodiché in recupero Tartarone vinceva di slancio per 3 set a 2.

Nei quarti di finale il sorteggio non è stato però benevolo, visto che questa volta ad attendere la neo campionessa italiana c’era la n.1 del tabellone, la Svizzera Ambre Allyxincks. Nonostante il pronostico sfavorevole, Tartarone ha giocato alla pari contro il forte talento elvetico, anzi si è aggiudicata il primo set, cedendo il secondo per poi ripassare avanti nel terzo set. Ma il quarto e quinto game, pur se molto combattuti, sono stati portati a casa dalla giocatrice Svizzera. Il punteggio di 2 set a 3 lasciava l’amaro in bocca alla Tartarone che avrebbe avuto la strada agevolata in semifinale. Il bilancio come primo torneo della stagione non può che essere positivo e fa ben sperare in nuovi successi di questa nuova annata sportiva, nella quale la squadra della IGreco Scorpion dovrà difendere il titolo italiano.