ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza, il portiere Saracco rinnova ma il mercato in entrata è ancora fermo

Dopo Idda e Bruccini, fumata bianca anche per il rinnovo contrattuale di Umberto Saracco che resta in rossoblu per altri due anni. Ancora nessun movimento in entrata

.
COSENZA  – Il portiere Umberto Saracco e il Cosenza Calcio ancora insieme dopo la firma sul prolungamento del contratto per altri due anni ufficializzato dalla società con un comunicato. Il giovane portiere piemontese, tra i protagonisti indiscussi della promozione in serie B due anni fa, ha invece vissuto una stagione tribolata proprio alla sua prima esperienza in Serie B tanto che, partito come portiere titolare, dopo aver difeso i pali per le prime 13 gare è stato sostituito dal rientrante Perina che ha contribuito in maniera determinante alla salvezza dei rossoblu. Chiusa la stagione Saracco aveva deciso di andare via da Cosenza ed aveva anche ricevuto diverse offerte dalla Serie C. Poi, l’incontro tra il suo procuratore e l’entourage della società di via degli Stadi, ha permesso di raggiungere un accordo. Questo il comunicato della società rossoblu “La Società Cosenza Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo per il rinnovo contrattuale con Umberto Saracco. Il portiere, nato a Moncalieri il 10 aprile 1994, in rossoblu da luglio 2014, nella stagione appena conclusa ha disputato 13 partite, di cui 11 in campionato e 2 in Coppa Italia. Saracco ha firmato un contratto biennale che lo terrà legato ai colori rossoblu fino al 30 giugno 2021″.

Nel frattempo tutto resta ancora fermo per quanto riguarda il mercato in entrata. Il DS Trinchera è impegnato su più fronti per provare a consegnare al tecnico Piero Braglia per il ritiro precampionato, che inizierà tra poco più di una settimana, una rosa almeno decente, sia in termini numerici che tecnici. Un organico praticamente da ricostruire visto che mancano un terzo portiere, 2 difensori centrali, quattro centrocampisti, e praticamente quasi tutto il reparto d’attacco considerando anche che per il ritorno di Baez in rossoblu la trattativa sembra essersi arenata visto che la Fiorentina vorrebbe monetizzare.

 

Cosenza, il ritiro è alle porte ma il mercato langue. Di acquisti, per ora, nemmeno l’ombra