Milan con il fiato sospeso va sotto con il Palermo.Poi reagisce: 2-2

PALERMO – Pareggio tra Palermo e Milan questa sera nell’anticipo della decima giornata di campionatoi. I padroni di casa vanno in doppio vantaggio con Miccoli (su rigore) e

Brienza per poi essere riagguantati da un Milan che, di fronte alla prospettiva di una sconfitta pesante, ha reagito con una grande prova di carattere. Prima Montolivo accorciale distanze, quindi El-Shaarawy si impone di testa. Nel finale arrembaggio rossonero alla porta del Palermo, alla ricerca della vittoria. Il Palermo domina per 47′, va sul 2-0 grazie ai gol di Miccoli e Brienza, poi commette l’errore di arretrare troppo, il Milan si risveglia dal torpore e con un buon secondo tempo ristabilisce la parita’ con Montolivo e il faraone El Shaarawy. Questo il sunto dell’anticipo della decima giornata di serie A. Gasperini restituisce il posto da titolare a Rios in mezzo al campo; Brienza vince il ballottaggio con Giorgi e insieme a Ilicic ha il compito di coadiuvare Miccoli in avanti. Allegri proporre il 3-5-2, lascia fuori De Jong ed Emanuelson; in difesa rientra Mexes attacco affidato a El Shaarawy e Pato. Al 4′ Pato salta Donati a destra e cerca in mezzo Flamini che conclude male sul fondo. Problemi per Donati costretto dopo appena 6′ a lasciare il posto a Von Bergen. All’8′ ottimo scambio tra Miccoli e Brienza che in area viene contrastato da Constant; tutto regolare. Pochi secondi dopo Barreto recupera ottimamente su Pato che si era ritrovato davanti a Ujkani. Al 16′ occasione per Miccoli, lanciato da Ilicic, che in area dalla destra con un diagonale manda a lato. Poco dopo l’attaccante rosanero impegna Amelia su punizione. Dall’altra parte al 23′ conclusione forte e centrale di Nocerino bloccata da Ujkani. Palermo ancora pericoloso al 24′ con un colpo di testa di Garcia e al 26′ con Miccoli che approfitta di un errato passaggio indietro di Constant e sfiora la traversa. Al 34′ Miccoli ci prova con una delle sue solite punizioni, ma la palla sfiora il palo alla sinistra di Amelia. Al 39′ Morganella da destra entra in area e finisce a terra sul contrasto di El Shaarawy; per Rizzoli e’ tutto regolare. Al 45′ fallo di mano di Abate su cross di Miccoli e questa volta e’ rigore: dal dischetto lo stesso Miccoli trasforma con un rasoterra alla destra di Amelia. Inizia la ripresa e dopo 2′ il Palermo raddoppia con un violento destro da fuori di Brienza che sorprende Amelia e si infila all’angolino. Allegri all’8′ inserisce Bojan e Pazzini per Pato e Yepes. All’11’ gran botta da fuori di Ilicic e palla di poco sopra la traversa. Alo’ 12′ Bojan avanza da sinistra e conclude prontamente a rete, bravo Ujkani a mettere in angolo. Al 19′ Milan vicino al gol con una gran botta su punizione di Emanuelson, ottima la risposta di Ujkani. Al 23′ Abate mette in mezzo per El Shaarawy che non arriva per un soffio sul secondo palo. Al 24′ il Milan accorcia le distanze: assist di Bojan in area per Montolivo che trova il tempo per controllare e infilare Ujkani. Al 34′ il Milan pareggia: cross di Abate dalla destra, Ujkani rinvia corto con la mano ed El Shaarawy insacca.