ASCOLTA RLB LIVE
Search

Braglia “male tutti me compreso”. Tutino “chiedo scusa, commessa grossa ingenuitĂ ”

Musi lunghi e poca voglia di commentare una sconfitta che rimette in corsa il Livorno e ferma la rincorsa del Cosenza. Braglia “abbiamo giocato sotto tono e commesso grossi errori”. Tutino “ho commesso una grossa ingenuitĂ ”

.

LIVORNO – Un deciso passo indietro rispetto alle ultime uscite. Così mister Braglia analizza la sconfitta di Livorno arrivata al termine di una gara che per il tecnico toscano è stata giocata sotto tono “non siamo stati quelli degli ultimi due mesi. AldilĂ  della gara del Livorno che si è limitato solo a controllare e ripartire, abbiamo commesso degli errori, non abbiamo mai attaccato gli spazi, non siamo stati in grado di saltare l’uomo e poi è normale che in una gara gli episodi ti possono girare contro come è accaduto. Singoli? Oggi tutti sotto tono a cominciare dal sottoscritto”. In Mixed zone arriva anche Gennaro Tutino espulso al minuto 85′ per aver spintonato a palla lontana un avversario “chiedo scusa a tutti e soprattutto ai miei compagni, ho commesso una grande ingenuitĂ  anche se non penso che quello era un fallo da espulsione. Furbo Bogdan che dopo l’ennesimo intervento da dietro ha tenuto per il collo Capela, ma comunque non dovevo cadere nel suo tranello. E’ stata una gara brutta e nervosa dove abbiamo sbagliato molto”.