ASCOLTA RLB LIVE
Search

Modesto contento a metĂ  “la squadra ha giocato ma ci è mancata la cattiveria”

Il tecnico del Rende commenta il pari casalingo contro la Viterbese arrivato al termine di una partita non proprio perfetta nel quale la squadra poteva fare meglio “non mi è piaciuto l’atteggiamento. Abbiamo creato e giocato ma è mancata cattiveria nella finalizzazione”

.

RENDE –  Un punto guadagno o due persi? Per come si era messa la partita  di sicuro un punto guadagnato, anche se mister Modesto recrimina per come la sua squadra ha affrontato un match che poteva aver ben altro epilogo “Penso che oggi non c’eravamo come atteggiamento così come non lo eravamo contro il Trapani. La squadra ha giocato e creato tanto, questo sì, ma è mancata la cattiveria nella finalizzazione. Siamo stati bravi comunque a recuperare quel loro unico tiro in porta, ma dobbiamo essere piĂą bravi nell’ultimo passaggio o nella stoccata. Succede spesso e volentieri che ci mancano dei punti proprio perchĂ© manca l’ultimo passaggio. Il campo non ci aiuta, la palla rimbalza male ma non deve essere un alibi. Tante volte potevamo velocizzare la giocata e invece tentavamo il dribbling. Ma questo ci sta anche perchĂ© siamo alla 18ÂŞ giornata e spesso hanno giocato sempre gli stessi. Con la Viterbese comunque c’erano tanti giovani in campo e questa deve essere la nostra idea di Rende. Significa che i ragazzi, nonostante siano giovani, se la giocano con tutti. Un bilancio? Quello che abbiamo ottenuto finora è merito dei ragazzi, che hanno sputato sangue durante gli allenamenti e in questa prima parte di stagione siamo stati bravi ad attenere questo bottino di punti. Ora ci fermiamo un pò per le feste ma poi pensiamo subito alla gara contro la Paganese il 30“.