ASCOLTA RLB LIVE
Search

L’inzuccata di Rossini riequilibra il rigore di Pacilli. Rende-Viterbese finisce 1 a 1

Ospiti in vantaggio in apertura di ripresa con un calcio di rigore concesso per fallo su Baldassin del portiere Borsellini e trasformato da Pacilli. Il pari dei biancorossi con il colpo di testa vincente di Rossini al 74′

.

RENDE – Dal nostro inviato Onorio Ferraro

Una gara ostica e complicata rimessa in piedi a poco piĂą di un quarto d’ora dal termine dal ritorno al goal di Rossini che trova l’inzuccata vincente al minuto 74′ ed evita ai biancorossi la sconfitta contro una squadra, la Viterbese, imbattuta da 4 gare e che anche oggi ha mostrato il suo ottimo momento di forma passando per prima in vantaggio con il calcio di rigore assegnato dal signor Angelucci di Foligno (atterramento di Baldissan ad opera del portiere Borsellini ) e trasformato da Pacilli a inizio secondo tempo dopo una prima frazione tutto sommato equilibrata e avara di grandi emozioni, fatta eccezione per l‘occasione dei laziali con Polidori al 25′ e due tentativi del Rende con Giannotti e Rossini. Dopo il pari i biancorossi provano a vincere la gara attaccando con maggiore convinzione ma il pari non si schioda. 

Primo tempo avaro di emozioni. Polidori che errore!

Si rivede in panchina Maikol Negro nelle file del Rende che torna a disposizione di Modesto dopo il lunghissimo infortunio. Avvio di gara equilibrato. Al 21’ dopo una mischia ci prova Giannotti al volo ma la palla non inquadra lo specchio della porta. Pochi minuti dopo la Viterbese ha l’occasione più ghiotta di tutto il primo tempo per passare in vantaggio con Polidori, servito alla perfezione da Palermo, che colpisce malamente il pallone che finisce tra le braccia di Borsellini. Al 32’ ci prova ancora Giannotti: l’esterno biancorosso gioca spalle alla porta, stop e destro in torsione che si spegne alle spalle di Forte.

Sblocca il penalty di Pacilli. Rossini guizzo vincente 

La seconda frazione si apre con un’incursione del Rende che si rende pericoloso proprio in avvio. Cross dalla sinistra, Viteritti da posizione favorevole calcia male e la palla si spegne sul fondo. Al 50’ l’episodio del penalty. Borsellini in uscita stende Baldassin e Angelucci assegna il calcio di rigore. Si incarica della battuta Pacilli che spiazza l’estremo difensore del Rende e porta avanti la Viterbese. Al 63’ occasionissima per il Rende: da un corner sbuca la testa di Giannoti ma la sfera viene bloccata proprio sulla linea di porta da un miracoloso intervento di petto di Damiani. Il Rende spinge alla ricerca del pareggio che arriva al minuto 74′ su calcio piazzato. Godano scodella al centro, la difesa ospite si addormenta e alle spalle sbuca la testa di Rossini che deve solo spingere in rete. Padroni di casa galvanizzati che provano il colpaccio con Giannotti che ci prova dalla distanza, Forte non controlla bene la sfera e rischia il pasticcio ma riesce a salvarsi quasi sulla linea. Ultime battute del match con i padroni che continuano la caccia al gol mentre sembra accontentarsi del pari la Viterbese che lascia il pallino al Rende. All’80’ gli ospiti però si riaffacciano dalle zone di Borsellini con il neo entrato Saraniti che impatta un cross di Vendeputte spendendo di poco al lato. L’ultima occasione del match arriva proprio al 90’ ancora con Rossini che calcia di sinistro ma il tiro viene deviato in angolo. 

 

———————————————————————————————————————————–

Marcatori: 52′ Pacilli (rig.), 74′ Rossini

RENDE CALCIO (3-4-3): Borsellini; Germinio, Minelli, Sabato; Viteritti, Franco (62’ Cipolla), Awua,
Godano (81’ Gigliotti); Giannotti, Vivacqua, Rossini
Panchina: Palermo, Carbone, Germinio, Sanzone, Maddaloni, Cipolla, Di Giorno, Laaribi,
Crusco, Achik, Gigliotti, Negro
Allenatore: Francesco Modesto

A.D.C. VITERBESE CASTRENSE (4-3-3): Forte; De Giorgi, Atanasov, Sini, De Vito; Damiani, Baldassin, Palermo, Pacilli (68’ Saraniti), Polidori (68’ Ngissah), Vandeputte (81’ Artioli)
Panchina: Micheli, Rinaldi, Perri, Bismark, Bovo, Saraniti, Milillo, Messina, Otranto, Artioli,
Molinaro, Svidercoschi, Cenciarelli.
Allenatore: Stefano Sottili

Arbitro: Signor Luca Angelucci di Foligno

Assistenti: Signor Michele Somma di Castellammare di Stabia e signor Emanuele Bocca di Caserta

Angoli: 7-3

Ammoniti: Baldassini (V), Giannotti (R), Palermo (V), Artioli (V)

Espulsi:

Recupero: 0′ p.t. – 2′ s.t.

Note: Pomeriggio mite a Rende con temperatura sui 20 gradi. Ottime le condizioni del manto erboso del “Lorenzon”. Presenti 433 spettatori totali  (21 tifosi ospiti) per un incasso di 2.229 €

LE FOTO DEL MATCH A CURA DI MARCO BELMONTE