ASCOLTA RLB LIVE
Search

Squash: in Ungheria, la Calabria sul podio

Torneo internazionale con la giocatrice rendese Tartarone, biglietto da visita per lo Squash Italiano in Europa, che conquista un secondo posto formidabile

 

RENDE (CS) – Questo fine settimana presso il Griff Squash & Fitness di Budapest si è disputato il torneo internazionale della PSA. Nel tabellone femminile era iscritta anche l’italiana Cristina Tartarone, fresca ambasciatrice dello Squash alle Olimpiadi giovanili da poco concluse a Buenos Aires. La giovane rendese, 17 anni appena compiuti rappresenta in questo momento un bel biglietto da visita per lo Squash Italiano in Europa, atleta completa sia dal punto di vista tecnico-tattico che fisico, tanto da essere nonostante la verde etĂ  giĂ  un punto di forza della Nazionale azzurra della FIGS.

Accompagnata dal suo tecnico Salvatore Speranza, in Ungheria la rendese ha espresso una qualitĂ  di gioco eccellente, giĂ  dagli ottavi quando ha eliminato con un secco 3 a 0 l’atleta di casa CsĂłkási Eszter . Nei quarti di finale è toccato alla olandese Daphne Timmer cadere sotto il gioco sontuoso della Tartarone, che rifilava un altro 3 0. Nella semifinale, il match non era per niente facile poichĂ© difronte aveva la ceca Michaela Chepova che l’aveva sconfitta per 3 set a 0 a giugno scorso a Riccione, nella finale dell’Italian Junior Open under 19. Questa volta la rendese, scendeva in campo concentratissima e si prendeva una bellissima rivincita, annichilendo la giocatrice della Repubblica Ceca con un eloquente 11-7, 11-6, 11-9.

In finale incrociava la racchetta con la numero 1 del tabellone, l’inglese Alicia Mead, la gara era condotta da subito con un ritmo velocissimo e nei primi 2 games Cristina riusciva a ribattere colpo su colpo al frenetico gioco dell’avversario, infatti cedeva davvero di un soffio 11-8, 11-9 per poi lasciar andar via l’ultimo game per 3-11. Secondo posto della giocatrice rendese dunque a testa altissima contro la Mead che a 23 anni ha tanta piĂą esperienza nel circuito professionistico, ma la strada è quella giusta e se lo Squash dovesse come sembra entrare nelle Olimpiadi di Parigi ne vedremo delle belle.

Soddisfazione per lo splendido argento di Cristina espresse subito sia dai vertici della Federazione italiana Giuoco Squash che dal presidente della Squash Scorpion Enzo Belvedere e da tutto il suo direttivo. Prossimo impegno per la societĂ  rendese saranno i campionati giovanili platino della Figs che si svolgeranno dal 2 al 4 novembre presso il C.T.F. di Riccione, trasferta nella quale sono stati iscritti ben 16 giocatori rendesi. Mentre il 17 e 18 novembre sarĂ  la volta del torneo PSA maschile e femminile in programma allo Scorpion di Rende con montepremi di 3000 dollari ai quali oltre alla Tartarone scenderanno in campo anche i ragazzi, dal piĂą volte campione italiano Federico Belvedere a Goffredo Scanga e Gianfrancesco Giordano.




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config