ASCOLTA RLB LIVE
Search

Vela, giovane del Centro Velico Lampetia conquista il 34° “Trofeo Pantavela GH San Michele”

A Cetraro la 34^ manifestazione organizzata dal Centro Velico Lampetia di Cetraro, prestigioso “Trofeo Pantavela GH San Michele” conquistato da un giovane velista del CVL.

 

CETRARO (CS) – Venti barche in gara, dai piccoli Laser ai performanti scafi da regata, passando per motorsailer e imbarcazioni vintage. Quella di domenica, è stata una giornata di festa per tutti i velisti che hanno partecipato alla 34^ edizione del Pantavela GH San Michele e per i bagnanti che hanno potuto seguire la spettacolare gara dalla spiaggia di Lampetia. Una giornata in mare tra le boe all’insegna del divertimento, dello sport e dello spettacolo. Sulla linea di partenza si sono ritrovate 20 imbarcazioni, pronte a sfidarsi a colpi di virate per conquistare il prestigioso Trofeo Pantavela GH San Michele. L’unica nota relativamente negativa sono stati gli oltre 13 nodi di vento del primo pomeriggio, condizione che non ha consentito ai giovanissimi allievi del CVL di partecipare alla regata. Una decisione sofferta da parte dello staff tecnico del CVL, ma obbligata per ragioni di sicurezza.

Dopo la giornata in mare i regatanti si sono trasferiti nella sede del CVL per la premiazione, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni locali e semplici curiosi. Presenti anche Giuseppe Quercia, primo presidente del CVL, Ferruccio Rizzuti e Andrea Peiser del GH San Michele che ha consegnato il prestigioso “Trofeo Pantavela GH San Michele” all’allievo e atleta del CVL Cetraro Francesco Aiello, che ha tagliato la linea di arrivo prima di tutti gli altri partecipanti. Dietro di lui, nella classe Laser, Stefano Pavone, Antonio Marusic e l’inglese James Goodwin, tutti del Centro Velico Lampetia. Purtroppo, un’altra atleta del CVL, Ersilia Vaccari, vincitrice del trofeo nel 2017, non ha potuto prendere parte all’edizione di quest’anno a causa di problemi tecnici sopraggiunti prima della partenza.

A vincere il premio speciale “Claudia Siniscalchi” è Adriana Bajamonte che, a bordo del First 42.7, è stata la prima corsista iscritta al CVL nel 2018. Il premio Natan Maritato è stato consegnato a Giorgio lo Feudo per aver dimostrato sportività durante la regata, mentre il premio Mimmo Gaccione è andato all’equipaggio di Ariel per aver dimostrato impegno e partecipazione. Infine, il premio Fausto Leporini è stato vinto da Mifrale, per aver ospitato a bordo alcuni bambini della scuola vela del centro velico. Infine, un riconoscimento “Al socio fondatore Ferruccio Rizzuti, icona del Centro Velico ed eterno Peter Pan”.

Le classifiche

Nella classe Regata 1 vince Oscar Serafini a bordo del Bavaria 40 C Alfran, seguito dal Sun Odyssey 40I Anna di Salvatore Canonaco e Alessandro Fabiano sull’X-Yacht 412 Ariel. Assente il Dehler 39 Raffica II di Vittorio Vercillo che, nella classifica generale del Campionato città di Cetraro cede il primo posto a Oscar Serafini.

Nella categoria Regata 2 Michelangelo Ferraro della Lega Navale di Cetraro, a bordo del J24 Olympus si prende la rivincita su Vaco a Viento, l’Este 24 dell’armatore di Castellamare di Stabia Domenico Abbate, vincitore della 5^ prova del campionato. Terzo classificato Ferruccio Rizzuti a bordo del Balanzone Bramino, che ha partecipato, come ormai da consuetudine, in solitario.

Nella classe Vele Bianche 1 il gradino più alto del podio è stato conquistato ancora una volta dal performante Evolution 10 Strega Rossa di Sergio Marini, seguito dal Grand Soleil Mifrale dell’armatore Leonardo Celestra, che ha raggiunto il Porto di Cetraro due giorni prima della regata. A podio anche l’armatore Francesco Mordente, a bordo del First 42.7 Punto G, alla sua prima regata da armatore. Assenti a questa prova Vela Azzura II, per l’occasione barca giuria, e Jentho. L’armatore Sergio d’Elia vince a bordo del Comet 910 Plus Tam Tam Cuccy nella categoria Vela Bianche 1, seguito dallo Zigurrat 916 Benedetta di Emanuela di Maria bozzo.

Nella Classe Vintage vittoria di Giorgio Lo Feudo, al timone dello Show 27 Ortigia, seguito da Antonio Mantovano a bordo del Grand Soleil 34 Isabella. I due motorsailer, il Tortuga 34 Birba di Chiara BuonavolontĂ  e il Virie Furia di Valter Anselmucci, anno conquistato, ex aequo, il secondo posto.

Prossimo appuntamento sabato 25 agosto per la settima e ultima prova del Campionato città di Cetraro, evento organizzato dalla Lega Navale sezione di Cetraro e dal Centro Velico Lampetia, patrocinato dal Comune di Cetraro. La regata è valida come Trofeo Porto di Cetraro e 9° Tyrrenium Lions Cup.




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config