(GUARDA IL VIDEO) Ischia – Cosenza. Pugni, urla, parolacce: lo sfogo verbale di Maurizi fa il giro del Web

L’allenatore dell’Ischia al termine della gara pareggiata contro il Cosenza, si imbestialisce e sfoga tutta la sua rabbia contro i giornalisti locali

ISCHIA (NA) – Giovanni Trapattoni nel famosissimo “strunz” fu il capostipite facendo il giro del mondo, poi toccò a Malesani esternare la sua rabbia un TV contro i giornalisti greci durante il suo periodo alla guida del Panathinaïkos. Nel più recente passato come non ricordare quel “Ci giochiamo le mutande” urlato in faccia ai giornalisti reggini dall’allora tecnico di origine cosentina, Franco Gagliardi, alla vigilia della sfida di serie B contro il Varese. Ieri la scena si è ripetuta, proprio nella gara che ha visto protagonista il Cosenza ed ha riguardato l’allenatore dell’Ischia: il laziale Agenore Mauruzi. Ma questa volta c’è stato poco da ridere, visto che per un attimo si è temuto davvero il peggio, quando bastava davvero una scintilla per passare dalle parole ai fatti. Un vero e proprio show in negativo quello dell’allenatore campano in sala stampa al termine della gara pareggiata con il Cosenza, letteralmente imbestialito contro una parte della stampa locale, rea di porre al tecnico domande non gradite solo per provocare. L’allenatore gialloblu è andato su tutte le furie aggredendo verbalmente un giornalista, sbattendo più volte i pugni sul tavolo, urlando parolacce ed esternando tutta la sua rabbia. Si sono vissuti veri e propri attimi di tensione, prima che tornasse la calma grazie anche all’intervento di alcuni dirigenti locali.

GUARDA IL VIDEO DI TELE ISCHIA

 

 

Infuocato come il “Trap”, Franco Gagliardi in una conferenza stampa indimenticabile