ASCOLTA RLB LIVE
Search
Fontana cosenza calcio

Fontana cerca il riscatto a Matera: “Pronti per fare bene”

Il tecnico rossoblu, che ha convocato 23 calciatori,  è carico in vista della insidiosa trasferta lucana e non vuole più vedere cali di concentrazione: “Matera squadra forte ed attrezzata, servirà massima attenzione contro una formazione che punta ai primi posti della classifica”. Qualche modifica nell’undici iniziale rispetto alla gara con la Paganese.

COSENZA – Non sarà una partita facile, per tanti motivi ma come sempre Gaetano Fontana non dimostra alcun timore. Anzi, il tecnico calabrese è più carico che mai in attesa del match di domani alle 18:30 presso lo stadio “XXI Settembre – Franco Salerno”, che vedrà il suo Cosenza affrontare l’ostico Matera di Auteri.

“Nella formazione di domani”, ha esordito l’allenatore del Cosenza nella conferenza stampa prima della partenza per la Lucania, “ci sarà qualche variazione come è giusto che sia dopo qualche risultato negativo ma voglio precisare che le esclusioni non sono dettate da errori personali ma sono solo scelte tecniche e tattiche. Dopo 40/50 giorni di lavoro ci sta che ancora la squadra non è al top e ci sta qualche variazione. Quello che penso sia importante è che stiamo cercando di costruire gioco e prestazione, ci manca solo il risultato purtroppo per adesso”. 

Mister Fontana rispetta ma non teme gli avversari attrezzati bene per dire la loro in questo campionato. “Il Matera è una squadra forte, con un ottimo organico e che punta ai primi posti. Le squadre di Auteri sono sempre difficili da affrontare, ma noi”, sottolinea l’ex trainer della Juve Stabia, “manterremo il nostro atteggiamento ed il nostro modo di giocare indistintamente dall’avversario. I ragazzi, al di la del risultato al triplice fischio, devono portare a casa una prestazione fatta di giusta cattiveria ed accortezza tattica e mentale; mi basta che ognuno di loro faccia quello che gli è richiesto e sono certo che faremo bene. Serve lo stesso atteggiamento avuto nella ripresa con la Paganese, dove se ci fate caso, il migliore in campo è stato proprio il portiere campano.”

cosenzapaganese901

Dopo aver incassato la fiducia del Presidente Guarascio che in settimana ha fatto visita alla squadra, il coach silano ha voluto fare chiarezza su una sterile polemica avvenuta nei giorni scorsi e che ha visto protagonista suo malgrado Giuseppe Caccavallo. “In un momento cosi delicato, non amo le chiacchiere da bar o le polemiche inutili che stanno intorno alla mia squadra. Caccavallo non ha buttato per terra la maglia bensì l’ha lanciata verso un giovanissimo tifoso. Ci tenevamo a chiarire questa cosa”. 

Come già detto 23 sono i convocati partiti per la Basilicata, questo l’elenco completo: Perina, Quintiero, Saracco, Pinna, Idda, Pasqualoni, Boniotti, Pascali, D’Orazio, Dermaku, Palmiero, Mungo, Collocolo, Trovato, Bruccini, Calamai, Loviso, Mendicino, Caccavallo, Statella, Baclet, Liguori, Tutino.

Arbitrerà l’incontro il signor Perotti della sezione arbitrale di Legnano.