ASCOLTA RLB LIVE
Search
csalessandria401

Il Cosenza si fa raggiungere e superare dall’Alessandria che passa 3 a 2 nei supplementari

Finisce 3 a 2 una partita ricca di goal che fa felice però solo gli ospiti, bravi a sfruttare le disattenzioni difensive del Cosenza che per due volte in vantaggio si fa raggiungere e poi superare dai piemontesi, ridotti in 10 per l’espulsione di Gonzalez, al 119′

.

COSENZA – Una gara pazza e ricca di goal che il Cosenza si fa sfuggire di mano due volte per poi addirittura perderla al 119′ minuto. A decidere il passaggio al secondo turno dell’Alessandria, che sfiderà domenica 6 agosto la Salernitana, un colpo di testa di Casasola su corner battuto da Gozzi a poco più di 1′ minuto dalla fine del secondo tempo supplemenare. Eppure i rossoblu, ancora in evidente work in progress fisico a causa dei carichi di lavoro e con diverse assenze e defezioni, avevano assaporato il gusto del successo, visto che per due volte gli uomini di Fontana erano riusciti a portarsi in vantaggio. Apre le marcature un autorete di Fissore su tiro cross di Caccavallo a 2 minuti dal termine dei tempi regolamentari. L’Alessandria rimane in 10′ per l’espulsione di Gonzalez e la gara sembra chiusa. Sembra, appunto, perché Cazzola in pieno recupero trova la rete del pareggio sfruttando un corner e insaccando con un perentorio stacco di testa.

csalessandria801

Foto Marco Belmonte

Si va ai tempi supplementari e il Cosenza, sfruttando anche la superiorità numerica, ha la forza di riportarsi in vantaggio proprio alla fine del 1 extra time con una bella rovesciata di Pascali che concretizza un batti e ribatti in area. La stanchezza si fa sentire e la lucidità viene inevitabilmente a calare nei calciatori. Ed è proprio quello che succede a Perina che sbaglia goffamente il rinvio e serve il pallone sui piedi di Fischnaller che è bravo a vedere l’inserimento in area di Celjak che con un pallonetto morbido trova la rete del 2 a 2. I calci di rigori sembrano ad un passo ma proprio al 119′ il Cosenza subisce lincredibile rete del 3 a 2 ancora su corner e ancora con un colpo di testa. Questa volta è Casasola a battere Perina e regalare ai grigi l’accesso al secondo turno dove sfiderà la Salernitana.

Foto Marco Belmonte

Foto Marco Belmonte

.


                                                              

                        Cosenza   –    Alessandria 2 – 3

                    Marcatori: 88′ Autog. Fissore, 91′ Cazzola, 105′ Pascali, 113 Celjak, 119′ Casasola
.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

124′- FINALE DI GARA. L’Alessandria batte il Cosenza 3 a 2 e accede al secondo turno dove affronterà la Salernitana domenica 6 agosto
Goal2119′- GOAL Alessandria con Casasola.
Stesso schema e stesse disattenzioni. Angolo battuto da Gozzi e stacco di testa di Cazzola che beffa Perina apparso comunque in ritardo
Ammonizione 117′ – 
Ammonito Pinna
Goal2113′- GOAL Alessandria con Celjak.
Incredibile errore in disimpegno di Perina che rinvia sui piedi di Fischnaller che vede e serve in verticale Celjack che di presenta davanti a Perina e lo supera con un tocco morbido
Ammonizione 112′ – 
Ammonito Fissore
Sostituzione105′ – 
Ultimo cambio nel Cosenza. Fuori un applauditissimo Caccavallo e dentro Statella

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

Goal2105′ – GOOAAALLL COSENZA con Pascali. Incredibile batti e ribatti in area piemontese, la palla finisce davanti a Pascali appostato in area di rigore. Il difensore non ci pensa due volte e si esibisce in una rovesciata vincente che beffa Agazzi e riporta avanti i rossoblu
Ammonizione 103′ – 
Ammonito Perina per proteste
102′ – 
Proteste Alessandria per un presunto fallo da rigore
101′ – Angolo battuto dall’Alessandria. Stacco di testa di Fischnaller che manda la palla alta non di molto
99′ – Punizione a giro di Loviso bloccata a terra da Agazzi
97′ – Ancora rossoblu ad un passo dalla rete. Cross di Liguori dalla destra, la difesa ospite allontana la sfera che viene raccolta al limite dell’area da Mungo che calcia forte e teso. Pallone fuori di un nulla
91′ – Cosenza vicinissimo al vantaggio. Azione tambureggiante sulla destra conclusa da Corsi che si vede respingere il tiro quasi sulla linea di porta, sulla ribattuta Caccavvallo da due passi spara alle stelle
Sostituzione90′ – 
Cambio nell’Alessandria. Fuori Pastore e dentro Sciacca

 


SECONDO
TEMPO

94′ – FINALE DI GARA. Si va ai supplementari, Cosenza che deve fare mea culpa
Goal291′- GOAL
Alessandria con Cazzola Angolo battuto dalla sinistra e colpo di testa di Cazzola che stacca al centro dell’area e riporta il match in parità
Espulsione 90′ – 
Espluso Gonzalez per proteste
Goal288′ – 
GOOAAALLL COSENZA. Pallone di Loviso per Caccavallo che entra in area e lascia partire un tiro-cross. Tiro nettamente deviato da Fissore che beffa Agazzi e fa esplodere il Marulla
81′ – Ripartenza dell’Alessandria conclusa con un destro di Iocolano dal limite dell’area. Pallone che si spegne sul fondo uscendo di poco alla destra di Perina
80′ – Inizia a farsi evidente la stanchezza in campo. Ritmi decisamente più lenti, tanti errori nei disimpegni e Cosenza che in questa fase di gara subisce di più  la manovra avversaria
74′ – Occasionissima per l’Alessandria. Celjak se ne va sulla destra e mette in area un pallone sul quale si avventa Gonzalez che all’altezza del dischetto del rigore calcia a botta sicura. Pallone che sfiora la traversa
Sostituzione72′ – 
Sostituzione Alessandria. Fuori Marconi e dentro Fischnaller
Sostituzione68′ – Prima sostituzione per l’Alessandria. Se ne va Sestu, al suo posto Celjak
Sostituzione63′ – Secondo cambio nei rossoblu e a sopresa entra Loviso, anche se non al meglio della condizione fisica. Esce dal campo un ottimo Palmiero
Sostituzione60′ – Primo cambio della gara per il Cosenza, Fuori Tutino e dentro Liguori
59′ – Scambio al limite Iocolano Gonzalez. Tiro teso dell’argentinoche finisce alto non di molto
56′ – Sempre lui, l’indemoniato Caccavvalo, salta due avversari in velocità, arriva al limite dell’area e verticalizza per Mendicino che però controlla male la sfera e si fa anticipare dal portiere Agazzi in uscita
54′ – Caccavallo riceve palla sulla sinistra si accentra e prova il sinistro a giro. Pallone alto sulla traversa
46′ – Cosenza subito pericoloso. Caccavvalo in area dalla sinistra crossa per la testa di Tutino anticipato in angolo proprio quando stava per scaraventare la palla in rete
45′ – 
Riparte il match al Marulla. Nessun cambio nell’intervallo

PRIMO TEMPO

45′ – N0n c’è recupero. Squadre al riposo sul risultato di 0 a 0
39′ – Iocolano vede Perina leggermente fuori dai pali e dai 25 metri prova a beffarlo con un tiro preciso diretto all’incrocio. Il portere rossoblu si supera e con un colpo di reni riesce a deviare il pallone in angolo
37′ – Arriva la prima grande occasione della gara per il Cosenza. Caccavallo imbecca Corsi in area che crossa sul secondo palo dove c’è Tutino che si coordina e in mezza rovesciata batte a rete. Pallone deviato che esce di pochissimo
35′ – Caccavvalo ci prova dalla distanza. L’attaccante rossoblu calcia di destro, che non è il suo piede, e la palla finisce alta sulla traversa
31′ – Ancora un brivido in area rossoblu. Cross di Iocolano dalla sinistra che pesca Gonazalez tutto solo in area di rigore. L’attaccante argentino liscia incredibilmente la sfera a non più di 2 metri dalla porta, poi Perina è bravo ad uscire a valanga su Marconi
28′ – Errore in disimpegno della difesa rossoblù, il pallone arriva a Gonzalez che si gira e conclude a rete, pallone fuori
22′ – Alessandria ad un passo dal vantaggio. Cross dalla destra di Sestu e preicsa incoranata di Marconi che anticipa Pinna e spedice la sfera di un nulla alla destra di Perina
21′ – Punizione battuta dallo stesso Caccavvalo. Il suo sinistro a giro però finisce alto sulla traversa
Ammonizione 20′ – Fallaccio di Cazzola da dietro sul solito Caccavvalo lanciato a rete. Primo cartellino giallo della gara per il difensore piemontese
15′ – Rossoblu che provano ad alzare il proprio baricentro sfruttando la verve di Caccavvalo
12′ – Si vede finalmente il Cosenza, Tutino lancia di prima nello spazio Caccavallo che si invola verso la porta di Agazzi, ma il peperino rossoblu è in fuorigioco. Inutile il suo goal
10′ – Gonzalez verticalizza per Marconi che prova la conclusione. Tiro sbilenco che si spegne alla destra di Perina
7′ – Fonatana alla viglia si era lamentato molte del terreno di gioco del Marulla ed in effetti il manto erboso appare in brutte condizioni sopratutto sotto la tribuna A
5′ – Primi 5 minuti di gara con le due squadre che si studiano in campo. Ritmi per ora non trascendentali
1′ –
L’Alessandria batte il calcio di avvio. Cosenza che in questo primo tempo attaccherà verso la curva Sud

Ecco le squadre che fanno il loro ingresso in campo davanti a poco più di 2.000 spettatori. Cosenza con la classica maglia rossoblu e pantaloni bianchi, ospiti con maglia grigia e pantaloncini neri

 

 

.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

COSENZA CALCIO (4-3-3): Perina, Corsi, Pinna, Palmiero (63′ Loviso), Mungo, Mendicino, Caccavallo (113′ Statella), Calamai, Tutino (60′ Liguori), Pascali, D’Orazio
Panchina: Saracco, Quintiero, Idda, Criaco, Statella, Pasqualoni, Ruffolo, Bilotta, Collocolo, Liguori, Loviso
Allenatore:
 Gaetano Fontana

Alessandria Calcio (4-4-2): Agazzi, Pastore, Cazzola, Sestu (68′ Celjak), Marconi, Iocolano, Fissore, Gonzalez, Gozzi, Branca, Casasola
Panchina: Pop, Celjak, Ranieri, Sciacca Ficshnaller, Piccolo, Gjura, Sosa
Allenatore: Christian Stellini

Arbitro: Signor Ivan Robilotta di Sala Consilina

Assistenti: Signor Giuliano Parella di Battipaglia e signor Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore

Ammoniti: Cazzola (A)

Espulsi: Gonzalez (A), Perina (C), Fissore (A), Pinna(C)

Angoli: 3-10

Note: Serata estiva, terreno di gioco in brutte condizione. Presenti poco più si 2.000 spettatori.

Foto Marco Belmonte

csalessandria101

Foto Marco Belmonte

csalessandria201

Foto Marco Belmonte

csalessandria1001

Foto Marco Belmonte