Reggina Cosenza, servono punti salvezza. 5 reti alla berretti - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Reggina Cosenza, servono punti salvezza. 5 reti alla berretti

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Consueto test infrasettimanale per la truppa di Cappellacci in vista del derby contro la Reggina che torna dopo quasi 13 anni. Niente allenamento per Cori, Tortolano e Sassano. Giri di campo per Arrigoni, mentre sono out per il derby Magli e Sperotto. In porta torna Ravaglia

COSENZA – Domenica prossima Reggina e Cosenza torneranno ad affrontarsi in campionato dopo quasi 13 anni. L’ultimo derby con gli amaranto, infatti, risale alla stagione 2001-2002 dove i reggini fecero bottino pieno e con lo stesso risultato in entrambe le partite. L’andata, disputata al San Vito il 30 settembre 2001, terminò sull’1 a 0 con rete di Erjon Bogdani, mentre il ritorno fu un vero e proprio “testa-coda” con gli amaranto proiettati verso la promozione in serie A e i silani alla ricerca di punti salvezza. Anche al Granillo il mach terminò per 1 a 0 a favore degli amaranto grazie al goal di Jiranek. Il Cosenza, è bene ricordarlo, non vince in casa della Reggina da quasi mezzo secolo e chissà che il tabù, non venga sfatato proprio questa domenica, visto che anche la Reggina, reduce dalla sconfitta di Castellammare di Stabia, proprio come il Cosenza non sta passando un momento felicissimo. Guardando la classifica attuale delle due squadre, quello di domenica non può che essere classificato come scontro salvezza, con Cosenza a 3 punti e Reggina appena due punti sopra, alla ricerca di ossigeno. I rossoblu, apparsi in leggera crescita nelle ultime due uscite con Casertana e Catanzaro, stanno preparando meticolosamente l’incontro di domenica dove occorre non sbagliare nulla. La partita non è certamente delle più semplici, visto che sempre di un derby si tratta e che si andrà ad affrontare una squadra, comunque blasonata, che cercherà il riscatto davanti i propri tifosi. Per questo Cappellacci sta tenendo sulla corda i suoi giocatori. Domenica dovrebbe riproporre la stessa formazione vista in campo contro il Catanzaro con il ritorno tra i pali di Ravaglia che ha preso parte regolarmente al test infrasettimanale di questo pomeriggio.

Partita in famiglia 5, goal alla berretti. Ravaglia tra i pali – Nel match di questo pomeriggio contro la Berretti, disputato sul campo del Real Cosenza, è finita 5 a 0 con doppietta di Calderini e una rete a testa per Tedeschi, Criaco e Alessandro. Se la buona notizia è il rientro di Ravaglia, vanno segnalate le assenze di Magli e Sperotto (che salteranno il derby) alle prese con i loro infortuni. Non hanno preso parte alla sgambata per precauzione neanche Cori e i Sassano per affaticamento e Tortolano per un infiammazione alla gola, mentre per Arrigoni solo giri di campo. Da segnalare che De Angelis ha giocato fino alla fine della partitella anche se appare in ritardo di condizione.

Qui Reggio. 12 goal in amichevole – Anche in casa amaranto partitella in famiglia del giovedì. La squadra allenata da Ciccio Cozza ha battuto 12 a 0 la quadra allievi sul terreno del Granillo sotto la pioggia. In evidenza con una tripletta anche il centrocampista cosentino (di Trebisacce) Francesco Salandria che più volte fu accostato al Cosenza nelle passate stagioni. Non ha preso parte al test infrasettimanale Alessio Viola, che ha lavorato ancora a parte. L’attaccante, dopo la gara con la Juve Stabia, rischia di saltare anche il derby con il Cosenza.

Designazioni arbitrali – Reggina Cosenza sarà diretta dal signor Antonio Rapuano della sezione di Rimini. I suoi assistenti saranno Oreste Muto di Torre Annunziata e Genny Sbrescia di Castellammare di Stabia. Il fischietto emiliano ha già diretto il Cosenza la passata stagione nel match casalingo pareggiato 1 a 1 con il Castel Rigone.

Tifosi rossoblu al Granillo – I tifosi del Cosenza, possessori di Tessera del tifoso o Supporter card, potranno acquistare il biglietto del derby (al costo di € 10) rivolgendosi direttamente al circuito “Listicket”, fino alle 19 di sabato 4 Ottobre 2014. In occasione della partita di Reggio Calabria, non sarà valida l’opzione “Porta un amico allo stadio”. Ecco i punti vendita di Cosenza e provincia dove sarà possibile acquistare il tagliando:

Massimiliano Bruni viale Sergio Cosmai 66, Cosenza

Francesco Peluso via delle Medaglie D’Oro, Cosenza

Principe Sas via Alessandro Volta 80, Rende

Salvatore Nicoletti via Provinciale 56, Corigliano

Tobaccos viale Regina Margherita, Amantea

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza