Fornito: ‘Il derby? Un sogno avverato. Voglio dimostrare a tutti le mie capacità' - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Fornito: ‘Il derby? Un sogno avverato. Voglio dimostrare a tutti le mie capacità’

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Così il giovanissimo centrocampista rossoblu a margine dell’allenamento pomeridiano. Poi aggiunge: “ho una grande responsabilità ma sono pronto, perché voglio dimostrare a tutti le mie capacità.  Da cosentino giocare il derby è il massimo, un sogno che si è avverato”.

COSENZA – Sembrava che il suo esordio non dovesse mai arrivare. Poi, quando finalmente Cappellacci lo ha buttato nella mischia a Caserta facendolo esordire, il giovane centrocampista di Trebisacce di propietà del Napoli (ricordiamo che la squadra partenopea ne detiene il cartellino) ha mostrato tutte le sue capacità tecniche e di visione di gioco. Ora che quella maglia da titolare l’ha conquistata non ha proprio intenzione di toglierla. Domenica nel derby è stato il migliore dei suoi. Giuseppe Forinto classe 1994 ha saputo aspettare il suo momento con pazienza, lavorando senza mai lamentarsi:“sono stato in panchina per 4 partite consecutive ma non mi sono mai abbattuto nonostante avessi volgia di giocare. Anzi, sono stato sempre positivo, perché mi allenavo bene e sapevo che il treno sarebbe passato, l’importante era farsi trovare pronto. Ho una grande responsabilità ma sono contento. Pian paino voglio dimostrare a tutti quello che so fare”. La posizione in campo che preferisce? Non ha problemi ad adattarsi a qualsiasi zona del centrocampo come lui stesso ammette ”sono una mezzala, ma mi adatto a tutto, visto che posso fare anche il regista e la fase difensiva, visto che oramai i giocatori moderni devono saper fare tute le fasi di gioco”. Le mie prestazioni da quando sono titolare nel Cosenza? “A livello personale sono contento perché è stato un esordio positivo. Mi sono inserito bene in squadra sin da subito e non ho avuto alcuna difficoltà. A Caserta siamo stati sfortunati perché pur giocando una buon gara siamo stati puniti da un eurogoal di Bianco, ma l’atteggiamento era positivo perché eravamo grintosi e determinati. Con il Catanzaro siamo andati ancora meglio anche se il risultato non ci ha premiati”. Le sue emozioni nel giocare il derby con il Catanzaro? “Da cosentino giocare un derby con il Catanzaro è il massimo, è stato un sogno che si è avverato. È stata un’emozione incredibile, vedere tutti quei tifosi incitarti e applaudire ti da una sensazione unica e indescrivibile. Lo ricorderò per tutta la vita”. Messe da parte le emozioni, Giuseppe Fornito si concentra sul secondo derby di domenica con la Reggina “ Dobbiamo ripartire dalla partita contro il Catanzaro. Eravamo concentrati, ci siamo aiutati, ci parlavamo in campo e abbiamo lottato su ogni pallone fino all’ultimo. Questo è l’atteggiamento giusto per ripartire. A Reggio sarà ancora più difficile, parchè anche loro non attraversano un momento positivo, domenica hanno perso e vorranno riscattarsi. L’importante è non mollare e metterci sempre il massimo perché ci sarà da combattere. I risultati arriveranno, così come la prima vittoria”.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza