Petardi e magliette anti Catanzaro? 'Costano' una multa di 3.500 € - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Petardi e magliette anti Catanzaro? ‘Costano’ una multa di 3.500 €

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Non sono piaciute le magliette goliardiche indossate dai tifosi rossoblu domenica in occasione del derby. Sanzione di 1.500 € anche al Catanzaro per lancio di petardi in campo.

(COSENZA) – È costato decisamente “caro”, è il caso di dirlo, il derby Cosenza – Catanzaro alle casse della società di Via Degli Stadi, visto che le è stata comminata una multa dal giudice sportivo per il lancio di fumogeni in campo, lo scoppio di alcuni petardi ma anche per le magliette goliardiche che i tifosi rossoblu hanno indossato durante lo svolgimento della partita. Per il giudice sportivo, infatti, quelle scritte riportate sulle t-shirt sono risultate offensive verso la tifoseria del Catanzaro, anch’esso multato di 1.000 € per il lancio di petardi. Questo il comunicato della Lega.

“In seguito della sesta giornata di campionato ed in base alle risultanze degli atti ufficiali il Giudice sportivo ha sanzionato le seguenti società: € 3.500,00 al COSENZA CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni due dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco e facevano esplodere diversi petardi, alcuni dei quali nel recinto di gioco, il tutto senza conseguenze; gli stessi in gran numero indossavano magliette con slogan offensivo verso l’opposta tifoseria.”

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza