Vela: L’italia Cup Laser 2015 si svolgerà a Crotone

CROTONE – Si disputerà nelle acque del Club Velico Crotone l’Italia Cup Laser 2015, dal 18 al 21 giugno.

Lo ha deciso a Cagliari, l’assemblea dei delegati dell’Assolaser che ha fissato anche la data: dal 18 al 21 giugno 2015. Altri quattro giorni di sport, altre centinaia di barche, altre centinaia di turisti a Crotone. La classe Laser venne a Crotone già nel luglio 2013 per il suo 39esimo Campionato di distretto e fu un successo organizzativo. Nel 2014 è arrivata la classe Optimist con la I Selezione Nazionale per i Campionati Europei e Mondiali. Nel 2015 torna la classe olimpica per una importante regata nazionale. Il primo annuncio è stato dato dal Club Velico Crotone su Facebook proprio nell’attimo esatto in cui è atterrato il primo volo Ryanair all’aereoporto Sant’Anna. “Abbiamo voluto festeggiare questo evento straordinario, che rappresenta una svolta per il nostro territorio, dando alla comunità locale un’altra buona notizia, frutto del nostro lavoro e dell’attività della VI Zona FIV, rappresentata dal presidente Francesco Verri” ha spiegato il presidente del Club Velico Crotone, Francesco Verri. “Ryanair significa turismo. Le regate hanno fortissimi risvolti turistici. Con i rappresentanti delle Istituzioni, con la società aeroportuale e con Confindustria che hanno lavorato tanto per conseguire questo successo parliamo la stessa lingua. Per noi, ora che ci sono i voli low cost, ottenere l’assegnazione di manifestazioni nazionali e internazionali è divenuto molto più facile. Le squadre sanno di poter raggiungere Crotone agevolmente da qualunque località italiana o europea. La distanza, anche sul piano psicologico, non è più un problema. È un buon momento. Ora dobbiamo essere bravi a creare una vera e propria spirale positiva. L’entusiasmo genera altro entusiasmo, le azioni efficaci altre azioni efficaci. La comunità ha bisogno di ritrovare fiducia in se stessa e questa è la via giusta”. Altre notizie sono prossime ad essere annunciate. “Ma, per serietà, diciamo le cose solo quando sono proprio fatte” conclude il presidente della società sportiva crotonese.