Gli ”Anzianotti” dello Scorpion Rende vincono il trofeo di nuoto ”Donato Paradiso”

La terza edizione del meeting intitolato al giovane atleta Donato Paradiso si è svolto lo scorso fine settimana a Scanzano Jonico.

 

- Pubblicità Clikio single-

SCANZANO JONICO (MT) – In soli tre anni il trofeo ha visto triplicare i suoi partecipanti arrivando ad oltre 230 atleti e 43 squadre in rappresentanza di tutte le regioni del sud Italia ed entrando a far parte del circuito Supermaster federale, ovvero l’elite del nuoto master Italiano. Gli Anzianotti dello Scorpion Nuoto Rende si sono aggiudicati per il secondo anno consecutivo il trofeo master “Donato Paradiso” con ben 55 punti di differenza sulla seconda classificata, l’Aquatica Pignola, terza la squadra crotonese del Lacinia nuoto. Molto toccante la presenza in acqua della madre dell’atleta Donato Paradiso, che ha voluto dare un forte messaggio a tutti i presenti e non solo: si può andare avanti comunque portando sempre nel cuore il ricordo di chi non è più con noi.

 

Nota di merito all’ ottima organizzazione della Fin Basilicata guidata dall’attivissimo presidente Roberto Urgesi, che insieme ai suoi collaboratori ha dato vita ad una entusiasmante manifestazione agonistica. La Calabria è stata rappresentata da ben cinque squadre, lo Scorpion Nuoto che ha conquistato il primo posto con 347 punti , la Lacinia Nuoto Crotone terza classificata con 168 punti, ottavo posto per il Gruppo Atletico Sportivo con 115 punti, undicesimo posto per l’Acli Arvalia Nuoto Lamezia con 87 punti, sedicesimo posto per la Calabria Swim Race di Catanzaro con 46 punti, soltanto diciannovesimo posto per la squadra del Catanzaro Nuoto con il magro bottino di 43 punti.

 

I 24 atleti cosentini allenati da Giovanni Mazzuca, hanno conquistato nelle varie categorie un ricchissimo bottino di medaglie, 23 ori, 10 argenti e 9 bronzi nelle prove individuali, e in più 4 ori e due medaglie d’argento nelle staffette, ottima prestazione da parte di Giovanni De Maria nella gara australiana. Tantissimi i record regionali calabresi battuti anche in questa occasione da parte degli Anzianotti a dimostrazione del valore e della qualità degli atleti messi in campo: Carmen Caputo M 35 nei 50 Ra con 43”87; Marco Allori M 35 nei 200 Do con 2’52”89; Enza Rossi M 55 ha battuto un record che già le apparteneva nei 50 Fa con 48”,20; Serena Cribari M 25 ha battuto ben due record 100 Do con il tempo 1’23”30 e 200 Do 3’10” 00.

 

Al successo della squadra hanno contribuito anche gli ottimi piazzamenti nelle staffette, la 4×50 mix femminile con il successo del quartetto composto da Cribari, Filomena, Caputo e Guido, la 4×100 mix femminile con il primo posto ottenute dalle anzianotte Versace, Caputo, Cribari e Guido, ed il secondo posto nella categoria 160-199 con Gimigliano, Filomena, Rossi e Tocci; la 4×50 mix maschile con Bisogno, De Benedittis, Montimurro e Macrì, nella 4×50 mista maschile M120-159 il secondo posto ottenuto da Allori, De Maria, Mazzuca ed Armini, nella categoria 160-199 con Bruno, Verre, Arena e Spadafora, la 4×100 misti maschile categoria 160- 199 con Gargano, Stumpo, Macrì e Arena.

 

Da segnalare la partecipazione di due Anzianotti dello Scorpion Nuoto alla gara di fondo di 5 KM disputata nelle fredde e ventilate acque di Polignano a Mare, Alfonso Armini e Giovanni Bruno, che non si sono risparmiati e nel pomeriggio hanno raggiunto i compagni in quel di Scanzano per dare il loro contributo al successo della squadra. Tra le curiosità, la migliore prestazione con nuovo record europeo per il master 90 (classe 1927) Casolino Domenicantonio della Termoli Nuoto che con il crono di 34’48″90 diventa il nuovo primatista continentale sulla distanza; un vero spettacolo vedere un atleta di novant’anni scendere in acqua come un ragazzino e affrontare la gara più dura del nuoto tra le corsie.

La squadra degli Anzianotti

- Pubblicità sky-

Correlati

Cosenza Ternana

Cosenza-Ternana finisce senza reti, i rossoblu restano ultimi. Esordio per Zarate

Il Cosenza non riesce a bissare il successo contro il Parma e con la Ternana arriva un pareggio senza reti. Palo colpito da Vaisanen e da Favilli
Cosenza

Da Zarate a Marras, il Cosenza presenta i nuovi acquisti «uniti per la salvezza»

Per l'esordio di Mauro Zarate si attende il transfer. Gemmi ammette il fallimento del mercato del Cosenza ad agosto «Siamo ultimi in classifica ed é un dato di fatto»

Assolto l’ex calciatore rossoblu Michele Padovano: era accusato di traffico di droga

TORINO - Michele Padovano, ex bandiera rossoblu, è stato assolto dall’accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti nell'ambito del processo d’appello bis celebrato...

El Bati Larrivey lascia il Cosenza. L’attaccante rescinde il contratto

COSENZA - L'artefice della vittoria nei play-out contro il Vicenza, grazie alla doppietta nella gara di ritorno che ha permesso al Cosenza di ribaltare...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Muore il fratello dell’assessore De Cicco. Il cordoglio di Caruso: «immane tragedia»

COSENZA - “Una notizia che ci lascia sgomenti e senza parole e che rende attonite tutta l’Amministrazione comunale e la nostra squadra di governo...

Anci Calabria, la sfida alla presidenza: in corsa i sindaci Caruso e Limardo

CATANZARO - Si avvicina l'elezione del nuovo presidente dell'Anci Calabria, che si terrà venerdì prossimo a Feroleto Antico. In corsa per conquistare la carica...

‘Ndrangheta, assassinio dell’avvocato Pagliuso: chiesta la conferma degli ergastoli

LAMEZIA TERME (CZ) - - Il sostituto procuratore generale Marisa Manzini ha chiesto la conferma dell'ergastolo per i presunti boss Pino e Luciano Scalise,...

In arrivo venti forti e neve a bassa quota. Scatta l’allerta gialla in Calabria

COSENZA - Masse d'aria fredde provenienti dai Balcani investiranno l'Italia portando nevicate fino a quote basse su Meridione e regioni del medio adriatico. Contemporaneamente...

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

El Bati Larrivey lascia il Cosenza. L’attaccante rescinde il contratto

COSENZA - L'artefice della vittoria nei play-out contro il Vicenza, grazie alla doppietta nella gara di ritorno che ha permesso al Cosenza di ribaltare...

Cosenza, per il reparto d’attacco ufficiale l’arrivo del 24enne croato Ivan...

COSENZA - Un 24enne croato per rinforzare l'attacco. Il Cosenza calcio ha uffilizzato l'arrivo in presito di Ivan Delic dall'HNK Sibenik. Questo il comunicato...

Cosenza, tifosi in piazza contro Guarascio “da 5 anni ultimi e...

La protesta dei tifosi del Cosenza contro il presidente Guarascio "Non daremo più soldi a chi sta umiliando una città con arroganza e propotenza"

Mercato, il ritorno di D’Orazio. L’esterno sinistro è un calciatore del...

Con il Cosenza D'Orazio ha conquistato la Serie B e disputato due stagioni nei cadetti collezionando 53 presenze

Cosenza, Curva Nord e Sud diserteranno il Marulla anche contro il...

Nessun passo indietro da parte degli ultras Cosenza di Curva Sud e Nord che hanno annunicato la loro assenza dagli spalti anche nella gara contro il Parma

Cosenza, Caruso rompe gli indugi e convoca società, tifosi e sindaci...

Mentre la frattura tra i tifosi del Cosenza e la società è sempre più netta, Caruso convoca un incontro in Comune: "La serie B un patrimonio da difendere"