ASCOLTA RLB LIVE
Search

Doping: Schwazer indagato a Roma

(ANSA) – ROMA, 27 SET – Il marciatore Alex Schwazer, escluso dalle ultime Olimpiadi perche’ positivo all’Epo in un test antidoping, e’ indagato dalla Procura di Roma. Il fascicolo e’ stato aperto in base agli atti ricevuti dalla Procura antidoping del Coni, ma l’incartamento potrebbe essere trasmesso alla Procura di Bolzano che ha avviato da mesi un’inchiesta.

Il doping, reato legato alla frode sportiva, prevede pene fra tre mesi e tre anni di reclusione. Schwazer vinse la medaglia d’oro nella 50 km a Pechino 2008.