ASCOLTA RLB LIVE
Search
furgoncino 9 posti paganese cosenza

FOTONOTIZIA – Pulmino dei tifosi rossoblu preso a sassate al ritorno da Pagani

Questo è il ‘calcio’ che non piace. Ieri sera dopo la gara tra Paganese e Cosenza disputata al ‘Marcello Torre’ di Pagani, un gruppo di tifosi rossoblu è stato fatto oggetto di un atto di vandalismo da parte di alcuni “pseudo tifosi” campani che hanno pedinato i tifosi del Cosenza e colpito il mezzo sul quale viaggiavano con della pietre mentre questi erano nel bar dell’autogrill, dandosi poi alla fuga 

 

PAGANI (SA) – Stavano rientrando a Cosenza dopo aver assistito al match di ieri pomeriggio contro la Paganese alcuni supporter rossoblu, che avevano già imboccato l’autostrada per il rientro in città quando hanno deciso di fermarsi in autogrill per una sosta. Ma una volta fermato il mezzo è partita la vile aggressione da parte di alcuni facinorosi, probabilmente tifosi della Paganese, verso il pulmino 9 posti noleggiato per la trasferta. Mentre i ragazzi erano dentro la stazione di servizio, ignoti hanno lanciato sassi contro il parabrezza del furgoncino danneggiando il vetro in diversi punti e distruggendo quello dello sportello.

furgoncino 9 posti paganese cosenza

 

Già due anni fa, in occasione della gara a Pagani, tra le due tifoserie si era verificato un episodio simile con i tifosi del Cosenza accolti con il lancio di pietre. In quella circostanza vi fu una vera e propria sassaiola nei confronti del mezzo a cui venne sfondato il parabrezza. Ieri sera i ragazzi hanno sentito il forte rumore e si sono precipitati all’esterno ma i vandali si erano già dati alla fuga. Qualche giorno prima del match, considerata a rischio, la Questura aveva anche diramato alcuni percorsi ai tifosi cosentini per arrivare con tutta tranquillità allo stadio Macello Torre di Pagani seguendo un itinerario specifico. Ma a quanto pare queste disposizioni non prevedevano il pedinamento e l’aggressione lontano dalla cittadina campana.