L’hashtag #salvateilcetraro fa il giro del Web: si uniscono anche Toni e Chiellini (VIDEO)

Il mondo del calcio, e non solo, si mobilita per salvare la squadra. Nel frattempo, parte una campagna di raccolta fondi online

Lunedì scorso la società del Cetraro F.C. aveva rilasciato un comunicato stampa in cui annunciava, a fine campionato, la chiusura delle attività. Il motivo? Semplice: la mancanza di una struttura dove potersi allenare e, naturalmente, disputare le proprie partite. Beh, è bastato qualche giorno ed è scoppiata una vera e propria mobilitazione che, come sempre più spesso avviene, è partita dai social network.

Grazie all’hashtag #salvateilcetraro, apparso solo qualche ora dopo l’annuncio, i volti noti della Cetraro sportiva, e non solo loro, sulla pagina Facebook del Cetraro F.C., hanno fatto sentire la propria vicinanza alla squadra e alla società.

cetraro-FC

Tra i primi, Piergiuseppe Maritato, militante nel Livorno e cetrarese purosangue, che ha coinvolto praticamente tutti i suoi compagni di squadra, i quali hanno postato una foto con tanto di hashtag. Così come ha fatto l’allenatore in seconda del Cosenza calcio Roberto Occhiuzzi, anche lui cetrarese doc. E poi: Marco Nappi, che in Calabria ha allenato, e Santino Mondello, cetrarese ed ex attaccante del Catanzaro e del Messina. E tanti altri. Senza dimenticare tutte le società dilettantistiche e due calciatori di fama internazionale che, addirittura, hanno postato un video-messaggio: Luca Toni e Giorgio Chiellini.

Infine è arrivata la ciliegina sulla torta: Simone Zenardi, broker di origini cetraresi che vive a New York, pare abbia raccontato la storia del Cetraro F.C. a Wall Street e che da ieri, sia partita una campagna di crowdfunding per aiutare la società: Save Cetraro F.C. Non resta che aspettare il lieto fine….

Il video-messaggio di Luca Toni

Il video-messaggio di Giorgio Chiellini