Il punto sulla sesta giornata di Lega pro 2 girone B - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Il punto sulla sesta giornata di Lega pro 2 girone B

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Sesto turno di campionato scoppiettante con risultati che stravolgono la logica dei pronostici. 

Cade in casa la Vigor Lamezia incappando nella prima sconfitta della stagione. A fare il colpo è un Tuttocuoio che già nella gara del San Vito aveva fatto vedere di possedere una buona organizzazione di gioco, oltre un entusiasmo dovuto alla giovane etá dei propri calciatori. Il risultato di oggi non fa altro che confermare, che nessuna compagine è imbattibile, e che quindi la sorpresa può essere sempre in agguato. Per quanto riguarda la Vigor riconfermiamo ciò che avevamo detto dopo la partita con il Cosenza, che la squadra lametina sembrava avere le caratteristiche di normalità. Altro risultato a sorpresa è indubbiamente la vittoria esterna della Casertana sul campo del Sorrento che dimostra il valore della squadra di Ugolotti.

 

Continua nella sua striscia positiva di vittorie interne l’Aprilia che rimanda battuto un tenace Gavorrano. Ennesima sconfitta del Messina che allunga la sua lunga serie di brutte figure, cedendo ad un’Aversa che non sembra comunque una squadra irresistibile. Peloritani che probabilmente con questa sconfitta dovranno salutare il proprio allenatore, giá in bilico da più settimane. Ovviamente non tutte le colpe possono e devono essere addossate su Catalano, ma più che altro su una sbagliata campagna acquisti.Perentoria e salutare la netta vittoria del Foggia sul Martina in un derby senza storia. Melfi invece che non va oltre lo 0 a 0 contro un buon Poggibonsi.Il Teramo con il più classico dei risultati, 2 a 0, batte l’Ischia dimostrando di avere un grosso potenziale di squadra, di contro gli isolani continuano a palesare grosse difficoltà nell’adattarsi al nuovo campionato. Risultato che non meraviglia più di tanto è la vittoria del Chieti su campo di una modesta Arzanese.

 

Bella e convincente la vittoria del Cosenza che dimostra di crescere non solo sotto l’aspetto dell’ organizzazione di gioco ma anche sotto l’aspetto della condizione fisica. Altra nota positiva, vista nella partita contro il Castel Rigone è certamente la continuità e il dinamismo che i calciatori rosso blu hanno denotato. Aver totalizzato tredici punti in sei giornate è un bottino di tutto rispetto, che non può che inorgoglire e rassicurare il popolo rosso blu.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza