Cosenza in testa alla classifica dopo la vittoria a Castel Rigone (LE FOTO) - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Cosenza in testa alla classifica dopo la vittoria a Castel Rigone (LE FOTO)

Avatar

Pubblicato

il

Marianna Sposato

CASTEL RIGONE (PG)  – Bottino pieno per il Cosenza che nell’anticipo della sesta giornata ha battuto per 2 a 1 il Castel Rigone.

Gli uomini di mister Cappellacci si sono imposti sul terreno di casa della suadra umbra grazie alle reti di De Angelis e Calderini. Una gara caratterizzata dalle avverse condizioni meteo con la pioggia incessante caduta durante tutto l’arco della gara, che ha meso a dura prova il terreno di gioco dello stadio-giardino S. Bartolomeo, cui si è aggiunta in più di un frangente una fitta nebbia. Il Cosenza sceso in campo con una formazione inedita, fuori Bigoni e capitan Mosciaro e dentro Palazzi e De Angelis, ha mostrato capacità di adattamento ad una gara molto fisica, velocizzando molto la manovra e mosrando una padronanza dell’incontro in ogni frangente. Per primi sono passati in vantaggio i Lupi, capitalizzando una grande ripartenza di Calderini, che è steto fermato in area di rigora da un brusco intervento di Gimmelli.Ineccepibile la decisione del direttore di gara, il sig Strippoli di Bari, nel decretare il penalty trasormato da De Angelis al 32°. Sempre su rigore è maturato il pareggio della squadra di casa, con Tranchitella che ha battuto d’un soffio l’estremo difensore silano, Frattali. Ma il Cosenza non si è disunito, ha ripreso a macinare gioco ritornando in vantaggio dopo soli quattro minuti, quando Calderini ha corretto di testa un angolo battuto da Castagnetti. Poi sul finire di gara c’è stato spazio per la traversa colpita da Castagnetti ed il brivido finale sull’ultimo tiro della gara, un bel diagonale di Cappai, finito a lato d’un soffio, che poteva dare il pareggio alla squadra di casa. Poi l’esltanza davanti agli oltre cento tifosi rossoblu giunti in terra umbra da ogni parte d’Italia e che hanno visto la meritata vittoria di un bel Cosenza. Con questo successo il Cosenza raggiunge in testa la Vigor Lamezia, battuta in casa dal Tuttocuoio.

CASTEL RIGONE – Franzese Cangi Santarelli Vicedomini Gimmelli Moracci Redi (46′ Montanari) Ubaldi Tranchitella Coresi (79′ Cappai) Agostinelli (61′ Di Paola) All. Di Loreto

COSENZA – Frattali Palazzi Mannini Meduri Pepe Guidi Napolano (79′ Bigoni) Castagnetti De Angelis (46′ Mosciaro) Calderini (85′ Criaco) Alessandro. All. Capellacci

ARBITRO Strippoli di Bari Assistenti Abagnara di Nocera Inf. e De Meo di Formia

RETI 32′ De Angelis (C) rig. 63′ Tranchitella (CR) rig. 67′ Calderini (C)

AMMONITI Franzese Vicedomini Gimmelli (CR) Mannini Guidi Castagnetti (C)

 

 

{imageshow sl=6 sc=3 /}

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza