Sofocle e grandinetti

Calabria Epica…

Dopo quella Verde, quella Etica, quella Fin… ora anche Epica!…

 

Beh si… se il grande Sofocle avesse dovuto raccontare le gesta degli Eroi, degli Dei e dei semi Dei della nostra Regione Calabria più o meno avrebbe scritto così: “… Qui in questa Terra ricca di ogni cosa dove la Natura regna sugli Uomini… quegli Uomini che pensano di essere Dei… con poteri soprannaturali… di far parte dell’Olimpo e magari prender posto del Grande Zeus… Qui nella Regione Calabria le gesta di Politici e Dirigenti non furono esaltanti… molto spesso gli stessi eran presi di mira più da effetti giudiziari che da quel divini… qui si consumarono le ultime mire politiche di tanti Dei colpiti poi, inevitabilmente, dalla Magistratura, senza che alcun gogna vietasse lor di oltrepassar il proprio uscio… Qui si consumar i più grandi tradimenti col solo poter in mente… da Destra a Sinistra, da Sinistra a Destra, passando sempre per il Centro e poi di nuovo, sempre di più… all’infinito… finendo anche con l’inventarsi il Gruppo Misto di appoggio esterno alla Giunta… il più alto Tradimento, quello del Popolo… della Gente… che ogni elezion ha sognato il cambiamento.
Eppur l’unico cambiamento eran le inchieste… soldi rubati, finanziamenti persi o dati agli amici degli Dei, ecco perché nascevan i semi Dei… ci son stati Dei che han chiesto il rimborso dei noti tagliandi ludici della Dea Bendata… gratta, gratta… e vinci sempre… viaggi, rimborsi, trasferte, auto blu con autisti, segretarie e segretari, portaborse e galoppini, consulenti e incompetenti…

Gli Dei ed i Dirigenti caduti sotto i colpi dello scandalo furon premiati e omaggiati dei miglior servigi con tanto di onor… ai migliori toccò un posto tra gli Dei nell’Olimpo del Parlamento arrivando all’apice della Tragedia e non della carriera… Qui vissero, vivono e vivranno esseri “immortali” con poteri immensi pronti a colpire chiunque e ovunque… solo il Grande Zeus può salvare questa Terra Calabra dalle scorribande di questi potenti immortali… solo Zeus…”
Sofocle avrebbe scelto per le musiche di questa sua Tragedia… proprio questo disco “popopoooooò”… perchè l’unica speranza che ci rimane è… zeuspensacitu.it!!!!!…