Le nuove Vergini

Sia pur da lontano e già da parecchio tempo è partita la “volata” per Palazzo dei Bruzi.

Destra e Sinistra con la maglia del peggior traversalismo politico corrono inventandosi nomi, liste civiche… simboli e slogan. Vergini e verginelle in giacca e cravatta capaci si svendere un loro caro per una poltrona in seno al Consiglio… ancor peggio per un ruolo in Giunta. Vergini e verginelle che ad ogni tornata elettorale si rifanno il trucco per presentarsi sempre come il “nuovo che avanza”… Vergini e verginelle… quelle che solo in apparenza stanno alla finestra, ma in realtà aspettano il momento buono per salire sul “treno” buono… Vergini e verginelle per una Cosenza “navigata”, sedotta, violentata e abbandonata da un gruppo di Potere che non ha un colore… un’idea e un senso civico… una Bandiera… tutto si muove nel più oscuro dietro le quinte della Città… in barba ai cittadini… le tentazioni del Gatto e la Volpe…  Adamo, Gentile, Mancini, Orsomarso, Guccione, Morrone, Oliverio, Santelli con annessi figli, figliocci e figli degli altri e muovono i fili… È un po come il calcio scommesse… La partita è truccata… e come al solito qualcuno sa già chi vince… perché “deve” vincere!… disco “popopoooooò” a tutte le “Monache di Monza” della Città Bruzia… verginisinasce.it!!!!!…

Guarda “il gatto e la volpe-edoardo bennato (con testo)” su YouTube