Alla ricerca della normalità

Alla fine di questo brutto sogno, nell’ambito di una moderna terza guerra mondiale, combattuta con l’arma del virus, ne usciremo cercando qualcosa più importante della Felicità… la Normalità!

 

Torneremo per strada ad insultarci come ogni santo giorno prima della quarantena, imprecheremo per ogni bolletta o multa che ci arriverà nella buca della posta. Riprenderemo a litigare per un parcheggio in centro o magari parcheggeremo in terza fila bloccando il traffico.

Torneremo a salutare e a baciare tutti i nostri conoscenti, novelli untori provenienti dal Nord e non untori… torneremo a prendercela con il Sindaco della città per il caos nelle vie, per la spazzatura, per i sensi unici.

Torneremo a gridare “Governo ladro”, magari con più forza e convinzione… torneremo a parlare di calcio ognuno con la sua bandiera nel cuore, torneremo a sciupare la natura e a violentare i poveri animali. Torneremo al Mare e troveremo la nostra affezionata schiumetta bianca, sistemeremo i nostri bei rifiuti sulla spiaggia, lasciando le nostre “disumane” tracce.

La domanda che per secoli si è posta la Filosofia: esiste la felicità?!… viene completamente superata oggi dalla ben più importante tematica della “Normalità”… quella normalità che oggi manca come l’aria… quella normalità che oggi ha il gusto della Libertà… sapete cos’è la Libertà?!

Insomma tutto questo per ricercare un bene assoluto che qualcuno o qualcosa ci ha fatto perdere… la normalità!… vivalaliberta.it!!!!!…