ASCOLTA RLB LIVE
Search

Zooropa

La prossima competizione politica europea potrà regalare nuovi e interessanti scenari geopolitici e socioeconomici.

 

Una lotta decennale tra pensatori europeisti e nazionalisti, passanti dall’area “scettica”. Se l’Italia è un carrozzone che arranca sulla scia francotedesca che futuro si aprirà… ma soprattutto, ancora una volta, noi calabresi chi manderemo a Bruxelles?!…

Già abbiamo problemi a mandare qualcuno che seriamente ci rappresenti a Roma… figuriamoci in Europa!

Ricordo, in un non lontano passato, onorevoli che per parlare del buon nome della Calabria calcavano palcoscenici importanti imbracciando caciocavalli… ricordo politici in carriera non riuscire ad imbroccare due parole, non sensate, ma giuste in un italiano corretto… ricordo rappresentanti politici che non hanno mai fatto un intervento in seno all’assemblea… mai!

Ricordo anche di gite, di escursioni in giro per l’Europa col pass parlamentare… ebbene signori candidati e signori elettori… se buona parte dell’Europa è più di un passo avanti all’Italia e anni luce lontana dalla Calabria un motivo c’è… non ditemi che è colpa di Gratteri!

Allora votiamo con la Libertà nel Cuore e nella Mente… votiamo chi può rappresentarci… perché l’Europa per noi è una Terra sconosciuta… quasi una Zooropa!

Disco popopooò con gli U2… la Calabria non esiste in Italia… facciamo in modo che esista ineuropa.it!!!!!…