Par Condicio Comunale

A Cosenza diremmo: “i cose giuste!”… in effetti due grande curiosità affliggono la mia esistenza cittadina.

 

Finita la campagna elettorale amministrativa ancora sul corso principale della nostra città campeggia “propaganda” del candidato Guccione… qualche tempo fa qualcuno mi rispose che la Segreteria di Carlo Guccione era attiva sempre e comunque perché laboratorio politico e punto di riferimento dell’opposizione in Comune… strano!…

Per quanto potesse essere strano rimaneva plausibile. Ma oggi passeggiando tra i Monumenti e le barriere di cantiere di Piazza Fera (tipo ora d’aria della galera), notavo l’avviso dell’Enel del distacco dell’energia elettrica sin dalla fine di novembre… quindi Segreteria chiusa e non attiva. Mah!… Misteri di Cosenza!… Per Par Condicio mi chiedo da un pò di tempo come mai l’azione di potatura programmata nella nostra città debba contemplare per giorni e giorni l’abbandono dei rami e del “tagliato” lungo le nostre strade e soprattutto come mai dopo il “taglio” non si proceda alla rimozione. Misteri di Cosenza.

L’unica risposta “logica” che posso darmi che le due cose facciano parte integrante dell’arredo urbano di Cosenza in piena collaborazione e sinergia tra maggioranza e opposizione. Altra risposta che potrei darmi… qualcuno informi Guccione che le elezioni comunali sono terminate e forse mai iniziate, ma comunque terminate… e qualcuno informi il Sindaco che in giro per la Città ci sono rami di alberi molto spesso ricettacolo di sporcizia e altro.

Quicosenza.it… è Servizio Pubblico…

Disco “popopooooò”... semo ragazzi fatti col pennello… ma che ce frega, ma ce importa… perché questa è unazozzasocieta.it!!!!!…