Anas lavori buche

Progetto #Bastabuche: 5 milioni di euro per le strade della provincia di Cosenza

I lavori di manutenzione della pavimentazione e della segnaletica avverranno lungo diverse arterie della provincia, per un investimento complessivo di 5 milioni di euro in tre anni

COSENZA -Un investimento complessivo di ben 5 milioni di euro per un appalto triennale relativo ai lavori di manutenzione della pavimentazione e della segnaletica orizzontale lungo alcune strade statali in provincia di Cosenza. L’esito di gara è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi, mercoledì 1 giugno 2016. L’appalto bandito, per un valore complessivo di 5 milioni di euro permetterà l’esecuzione di lavori che contribuiranno a migliorare notevolmente gli standard di sicurezza lungo alcune strade calabresi. Gli interventi rientrano nel progetto Anas #Bastabuche e saranno attivati mediante la procedura di Accordo Quadro che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità e ad un prezzo favorevole nel momento in cui si manifesta il bisogno, consentendo quindi risparmi di tempo e risorse e una maggiore efficienza.

Nel dettaglio l’elenco delle strade della provincia di Cosenza interessate dai lavori:
Statale 18 Tirrena Inferiore
Statale 107 Silana Crotonese
Statale 177 Silana di Rossano
Statale 108 bis Silana di Cariati
Statale 616 Di Pedivigliano
Statale 283 Delle Terme Luigiane
NSA 331 Del museo di Sibari
Statale 534 Di Cammarata e degli Stombi

buche statale 18

Dieci milioni di euro per l’Autostrada A3

Previsti lavori di manutenzione delle pavimentazioni e della relativa segnaletica orizzontale anche lungo l’autostrada A3 “Salerno-Reggio Calabria”, tra le province di Salerno e Reggio Calabria ed in particolare lungo le tratte salernitane e reggine dell’autostrada, in tratti saltuari compresi tra il km 0,000 ed il km 148,442 e tra il km 304,000 ed il km 442,920. Nel dettaglio i lavori relativi all’appalto del tratto salernitano sono stati aggiudicati all’impresa Eurostrade Srl con sede in Cancello e Arnone (CE), mentre quelli relativi all’appalto del tratto reggino sono stati aggiudicati all’Associazione Temporanea d’Imprese Falvo Ing. E.R. s.u.r.l. – F.lli Falvo Srl – Egel Srl, con sede in Castrovillari (CS).

Comunicazione per la viabilità sulla Statale 106 jonica

Anas intanto, ha comunicato che, per consentire il prosieguo degli interventi di adeguamento delle barriere di sicurezza, nell’ambito dei lavori di manutenzione per il ripristino dai danni causati da eventi metereologici avversi, sulla strada statale 106 “Jonica”, sarà provvisoriamente istituito il senso unico alternato, regolato da impianto semaforico, tra i territori comunali di Calopezzati e Crosia in prossimità del km 318,00, in provincia di Cosenza, fino alle ore 19:00 del 30 giugno 2016. Nel tratto di carreggiata interessato dai lavori, i veicoli in transito potranno percorrere la corsia libera con l’imposizione del limite di velocità decrescente da 50 km/h fino a 30 km/h ed il divieto di sorpasso.