Treno in corsa investe un gregge che pascolava sui binari, ritardi di circa un’ora

L’incidente è avvenuto lungo la linea ionica che collega Sibari a Crotone.

 

CATANZARO – Un gregge di pecore è stato investito da un treno regionale, poco prima delle 7, tra Crucoli e Cirò, nel Crotonese, lungo la linea ionica Sibari- Crotone. L’urto , inevitabile, secondo quanto reso noto da Trenitalia, malgrado la frenata del macchinista, è risultato fatale per alcuni animali, mentre il convoglio e’ rimasto danneggiato. Illesi i circa 70 viaggiatori e il personale ferroviario. La circolazione, sospesa alle 6.55, è ripresa alle 8.40. Il Regionale 12707, partito alle 5.58 da Sibari con destinazione Reggio Calabria ha travolto gli ovini che avevano invaso la sede ferroviaria. L’incidente ha causato ritardi fino a cinquanta minuti a tre regionali. Per garantire i collegamenti durante le operazioni necessarie alla rimozione del treno danneggiato e delle carcasse degli animali sono stati attivati anche servizi sostitutivi con autobus.

Immagine di repertorio