“Costa degli Dei”, la guardia costiera sequestra un immobile abusivo di 250 mq

L’intervento in località “Marina del Vescovado” di Tropea in una delle zone più suggestive della costa tirrenica vibonese e calabrese. Sotto sequestro un immobile abusivo utilizzato in estate per la vendita di alimenti e bevante

.

TROPEA (VV) – Gli uomini della guardia costiera di Vibo Valentia e di Tropea hanno posto sotto sequestro un immobile di circa 250 mq realizzato su pubblico demanio marittimo ed utilizzato quale esercizio commerciale adibito, nel periodo estivo, alla vendita al dettaglio di alimenti e bevande. La mirata attività d’indagine, con il relativo sequestro della struttura commerciale, ha permesso di accertare l’assenza di autorizzazioni rilasciate da parte del competente Ufficio Demanio del Comune di Tropea con contestuale segnalazione dei responsabili dell’abuso alla competente Autorità Giudiziaria. Tale attività s’inserisce nell’ambito dei controlli svolti dalla Guardia Costiera di Vibo Valentia Marina lungo la “Costa degli Dei” ed è volta a contrastare l’abusivismo indiscriminato sul demanio marittimo. L’operazione in questione costituisce l’ultima in ordine di tempo, di numerosi controlli svolti, ed è finalizzata non solo alla tutela dell’ambiente costiero, ma anche a garantire la fruibilità del demanio marittimo da parte della collettività.