ASCOLTA RLB LIVE
Search

Si lavora all’abbraccio tra Sibaritide e Crotone

L’obiettivo del costituendo comitato è quello di sensibilizzare le coscienze in materia di revisione demografica e territoriale delle attuali  province del nord Calabria

 

 

CORIGLIANO-ROSSANO – L’idea della provincia della Magna Grecia, giorno dopo giorno, fa breccia nelle comunità di riferimento.
Dalla propria pagina social “i componenti del costituendo comitato della Provincia Magna Graecia manifestano sempre maggiore entusiasmo al progetto.
Si susseguono ormai a cadenza oraria gl’indici di gradimento anche oltre ogni più rosea aspettativa, sintomatico del fatto che l’argomento trattato fa breccia nelle sensibilità delle popolazioni impattate dal provvedimento.
Continua la costante interazione sui post pubblicati raggiungendo una copertura  di “like”, di giorno in giorno maggiore”.

Proprio nel mese entrante si darà avvio alla fase operativa ma, nel frattempo, si struttura la campagna di adesione.

L’obiettivo del costituendo comitato è quello di sensibilizzare le coscienze in materia di revisione demografica e territoriale delle attuali  province del nord Calabria.

Si tratta di un “battaglia dal basso” rivolta alla cittadinanza, alle forze sindacali, all’associazionismo civico, al mondo pubblico e privato, alle imprenditorie sane ed attente alle problematiche sociali. Con l’auspicio che nascano “comitati spontanei con dei referenti che promuovano l’idea della Provincia della Magna Grecia”.

In attesa delle date dei due appuntamenti pubblici che si terranno a Corigliano-Rossano e Crotone, il costituendo comitato “invita tutti coloro che ci seguono a contattarci tramite la messaggistica privata della nostra pagina manifestando la propria disponibilità ad adoperarsi nell’ambito della propria area comunale di competenza, lasciando il proprio recapito telefonico. Il costituendo comitato ringrazia per l’attenzione prestata”.