ASCOLTA RLB LIVE
Search

Sicurezza a Saracena, attive 9 telecamere di sorveglianza. Potenziato anche il Wifi comunale

Ammontano a 40.000 euro le somme impiegate dal Comune di Saracena, guidato da Renzo Russo, per la realizzazione del sistema di video sorveglianza territoriale, con il posizionamento di 9 telecamere in funzione da oggi. Potenziata anche la diffusione del segnale Wifi comunale

.

SARACENA – “Saracena – spiega una nota del Comune – amplia la sua rete di controllo per la sicurezza dei cittadini grazie al fondo del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 ed in coerenza con le previsioni contenute nel Programma stesso utili all’implementazione delle tecnologie informatiche nell’ambito delle pubbliche amministrazioni e l’ampliamento della capacitaĚ€ di fruizione dei servizi digitali da parte dei cittadini, per favorire l’accesso alla fornitura di servizi pubblici on line, con l’obiettivo di colmare il ritardo nell’utilizzo delle tecnologie informatiche”.

“La misura 7 delle linee di “Interventi per la crescita digitale nelle aree rurali” – prosegue la nota – ha come obiettivo quello di sostenere, in alcune aree del territorio regionale, l’implementazione delle tecnologie informatiche nell’ambito delle pubbliche amministrazioni e l’ampliamento della capacitaĚ€ di fruizione dei servizi digitali da parte dei cittadini, nonchĂ© favorire l’accesso alla fornitura di servizi pubblici on-line, con l’obiettivo di: velocizzare e rendere trasparenti i processi amministrativi delle pubbliche amministrazioni, sostenendo la piena interattivitĂ  dei siti Web della stessa, al fine aumentandone i servizi fruibili e qualificando quelli presenti”.

Videocamere Saracena

40.000 euro: 9 telecamere di videosorveglianza e diffusione segnale Wifi

“Una misura che l’amministrazione di Saracena ha inteso utilizzare per candidare il proprio progetto che ha ottenuto un finanziamento importante (per la somma complessiva di 40.000 €) che è servita per installare 9 telecamere di video sorveglianza del territorio che saranno attive da oggi e aiuteranno nel controllo capillare, soprattutto del territorio urbano, e serviranno per innalzare i livelli di sicurezza e risposta ai cittadini. Il finanziamento è servito anche per installare antenne per la diffusione del segnale del Wifi che di fatto fa crescere i sistemi di digitalizzazione del borgo delle eccellenze che si candida sempre piĂą ad essere meta di turismo. Un’altra risorsa in piĂą per i cittadini e le nuove generazioni di accesso alla rete globale. Portiamo a compimento un altro punto del programma elettorale che abbiamo posto al giudizio dei cittadini nella primavera del 2017. Continuiamo nel solco delle buone pratiche– si legge infine – per far crescere la comunitĂ  e dare slancio e operativitĂ  alle cose promesse per il bene comune“.