Precari storici in provincia di Cosenza, Nidil Cgil Calabria «pronti alla mobilitazione»

Il Comune di San Giovanni in Fiore ne utilizza 350 e quello di Acri 100. Nidil Cgil Calabria, dopo due richieste alla Regione, lancia l’ultimatum

COSENZA – Pronti a protestare davanti alla Cittadella regionale il prossimo lunedì 28 marzo qualora non dovesse essere convocato il Tavolo Tecnico sui precari delle Leggi 15, 31 e 40 per discutere del loro passaggio in Calabria Verde. Nidil Cgil Calabria, dopo due richieste rivolte alla Regione, lancia l’ultimatum.

“La questione è importante, fondamentale per il precariato storico calabrese – afferma il Coordinatore regionale Ivan Ferraro – . Si tratta di più di 600 lavoratori impiegati da anni (alcuni dal 2008) in diversi comuni e nel Parco nazionale del Pollino senza godere di alcun diritto. La giunta Occhiuto ha provveduto alla storicizzazione delle risorse, ma non a una stabilizzazione”.

I Comuni nei quali sono impiegati (solo quello di San Giovanni in Fiore ne utilizza 350, mentre quello di Acri 100) non possono procedere in questa direzione a causa della mancanza di una normativa nazionale e all’inadeguatezza delle risorse economiche. I soldi storicizzati dalla Regione, infatti, se usati per una contrattualizzazione andrebbero a falciare il sussidio riducendolo di circa la metà.

“I Comuni nei quali sono impiegati (solo quello di San Giovanni in Fiore ne utilizza 350, mentre quello di Acri 100)- spiega Ferraro – andrebbe a sanare la situazione e vedrebbe Calabria Verde come unico interlocutore finale facilitando il trasferimento delle risorse. La Regione ha dato il disco verde sulla fattibilità del progetto da un punto di vista tecnico – finanziario, mentre la politica ha annunciato l’avvio di un Tavolo Tecnico con le parti sociali per approfondire meglio la questione, Tavolo che non è mai stato convocato”.

L’assessore al Lavoro Calabrese aveva dato rassicurazioni in merito al fatto che l’incontro sarebbe stato convocato per metà febbraio, ma nulla è avvenuto e i solleciti sono caduti nel vuoto. “In mancanza di una convocazione, saremo davanti alla Cittadella il 28 marzo insieme a FeLSA Cisl e UILtemp – conclude il Coordinatore Nidil Calabria – per chiedere che l’interlocuzione avviata non si interrompa. Ci sono centinaia di lavoratori, di importanza inestimabile per le amministrazioni e non solo, che non godono di ferie, tredicesima e contribuzione. È un dovere sanare questa situazione e ora che sembrava di essere arrivati ad una soluzione è giusto non perdere altro tempo e portare avanti diritti e lavoro”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

municipio comune tropea

Sciolto il Comune di Tropea, la relazione del ministro Piantedosi «sostegno della cosca a...

TROPEA (VV) - Per il ministro dell'Interno, il Comune di Tropea è un ente permeabile "ai condizionamenti esterni della criminalità organizzata" con "concreti, univoci...
Graziano Asp - Grispino sindaco mandatoriccio

Residenza per anziani a Mandatoricco, Asp concede immobile in comodato d’uso per 99 anni

MANDATORICCIO (CS) – Per la residenza per anziani di località Savuco, è stato ufficialmente sottoscritto insieme al Direttore Generale dell’Asp, Antonello Graziano, il contratto...
Lavori marina laghi cassano 01

Cassano Ionio, lavori bitumatura per Marina e Laghi di Sibari e Bruscata-Fuscolara-Millepini

CASSANO IONIO (CS) - Sono stati consegnati i lavori di risistemazione e di bitumatura delle strade di accesso per Marina e Laghi di Sibari...
carcere di paola

Momenti di follia nel carcere di Paola, detenuto ingoia lamette e si scaglia contro...

PAOLA (CS) - Escalation di episodi di violenza nelle case circondariali. L'ultimo sarebbe avvenuto nel carcere di Paola dove un detenuto - secondo quanto...

Aggredisce moglie e suocera violando il divieto di avvicinamento, arrestato

VIBO VALENTIA - Era sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento che gli era stato imposto e nonostante ciò, si è recato a casa...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Sciolto il Comune di Tropea, la relazione del ministro Piantedosi «sostegno...

TROPEA (VV) - Per il ministro dell'Interno, il Comune di Tropea è un ente permeabile "ai condizionamenti esterni della criminalità organizzata" con "concreti, univoci...

Residenza per anziani a Mandatoricco, Asp concede immobile in comodato d’uso...

MANDATORICCIO (CS) – Per la residenza per anziani di località Savuco, è stato ufficialmente sottoscritto insieme al Direttore Generale dell’Asp, Antonello Graziano, il contratto...

Cassano Ionio, lavori bitumatura per Marina e Laghi di Sibari e...

CASSANO IONIO (CS) - Sono stati consegnati i lavori di risistemazione e di bitumatura delle strade di accesso per Marina e Laghi di Sibari...

Momenti di follia nel carcere di Paola, detenuto ingoia lamette e...

PAOLA (CS) - Escalation di episodi di violenza nelle case circondariali. L'ultimo sarebbe avvenuto nel carcere di Paola dove un detenuto - secondo quanto...

Aggredisce moglie e suocera violando il divieto di avvicinamento, arrestato

VIBO VALENTIA - Era sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento che gli era stato imposto e nonostante ciò, si è recato a casa...

Amantea: in fiamme auto e furgone del consigliere Campanella, sindaco «non...

AMANTEA (CS) - Dopo l'incendio, sulla cui origine sono in corso accertamenti, che ha distrutto, nella notte, ad Amantea l'auto e un furgone carico...