La banda ultra larga di Open Fiber arriva in 20 comuni del Cosentino. Via libera ai cantieri

Piano Banda Ultra Larga che nei prossimi mesi coinvolgerà oltre 20 comuni del Cosentino. Saranno avviati i cantieri per la realizzazione della rete di telecomunicazioni con la tecnologia FTTH

COSENZA – Un investimento strategico per il rilancio sociale ed economico che Open Fiber sta portando avanti in Calabria. Si tratta del Piano Banda Ultra Larga coordinato da Infratel Italia (società in house del Ministero delle Imprese e del Made in Italy), che nei prossimi mesi coinvolgerà oltre 20 Comuni del Cosentino. Saranno avviati, infatti, i cantieri per la realizzazione della rete di telecomunicazioni con la tecnologia FTTH (Fiber-to-the-home, ossia la fibra fino a casa).

Questo permetterà di superare il digital divide della provincia di Cosenza dotandola di un’infrastruttura di telecomunicazioni a banda ultralarga. L’obiettivo è migliorare la qualità della vita dei cittadini e rilanciare le attività delle imprese, rendendo così il territorio attrattivo per gli investimenti”.

Open Fiber in 20 Comuni della provincia di Cosenza

Il progetto di digitalizzazione è stato presentato nel corso di un tavolo tecnico-istituzionale alla Provincia di Cosenza. Vi hanno partecipato la presidente Rosaria Succurro, il dirigente del settore Viabilità Gianluca Morrone ed il dirigente del settore Patrimonio Giuseppe Meranda. Per Open Fiber erano presenti Pierluigi Carbone (Regional Manager Calabria), Gianni Nardi (Permitting Pedi Area), Dorotea Lo Greco, Cesare Loizzo e Vincenzo Molinaro (Affari Istituzionali Territoriali).

cantieri fibra ottica Open Fiber

“Gli amministratori, i dirigenti e i tecnici della Provincia hanno condiviso gli obiettivi di Open Fiber, assicurando ampia collaborazione e sinergia tra l’azienda e gli uffici dell’ente coinvolti nelle varie fasi di realizzazione dell’intervento di cablaggio previsto nei diversi Comuni. Dal tavolo tecnico, inoltre, è emersa la necessità di snellire gli iter autorizzativi della progettazione per la rete di telecomunicazioni. Ancora, è stato evidenziato che gli interventi saranno eseguiti nel pieno nel pieno rispetto della normativa di settore, con particolare riferimento agli obblighi previsti nel ‘Decreto Scavi’ (DM 1° ottobre 2013) e nel ‘Decreto Fibra’ (D.Lgs. n. 33/16)”.

“Come Provincia – ha detto la presidente Succurro – siamo molto attenti al tema della digitalizzazione e dello snellimento delle procedure in generale. Per questo  abbiamo creato un rapporto sinergico con i vertici di Open Fiber per migliorare i territori fornendoli di servizi ormai essenziali per affrontare le grandi sfide. Siamo certi che insieme si raggiungeranno importanti traguardi”.

Open Fiber fibra

“Grazie all’intervento di Open Fiber, che interesserà numerosi comuni dell’area di Cosenza, la Calabria compie un ulteriore passo in avanti nel percorso dell’innovazione e della modernizzazione delle infrastrutture tecnologiche già avviato”. Queste le parole di Paola Martinez, responsabile Affari Istituzionali Territoriali di Open Fiber. “La piena sinergia istituzionale con la Provincia in materia di snellimento delle procedure di autorizzazione e dei permessi – ha aggiunto – ci consentirà di completare nei tempi più brevi gli ambiziosi obiettivi del Piano BUL. Riusciremo così a colmare quei ritardi che spesso generano diseguaglianze geografiche e sociali nell’accesso ai servizi digitali funzionali ed evoluti divenuti fondamentali per le famiglie, i professionisti e le attività produttive”.

La tecnologia FTTH di open Fiber

Si tratta di una rete interamente in fibra ottica ed è l’unica sul mercato in grado di garantire performance anche superiori a 1 Gigabit al secondo sia in modalità FTTH (Fiber To The Home). L’obiettivo di Open Fiber è realizzare un’infrastruttura a banda ultra larga di ultima generazione che garantisce performance elevate in termini di velocità, latenza ed affidabilità.

Questo permette l’utilizzo di tutti i servizi innovativi, e ormai indispensabili, abilitati dal digitale, quali ad esempio: la telemedicina, lo smart working, la didattica a  distanza, i servizi avanzati della Pubblica Amministrazione, l’Internet of Things, lo streaming online di contenuti in HD, e ancora, applicazioni Smart City come la mobilità sostenibile, il  controllo elettronico degli accessi, il monitoraggio ambientale e la gestione dell’illuminazione  pubblica.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Ballottaggio a Montalto Uffugo, alle 19 affluenza al 25,2%. Al primo turno aveva votato...

MONTALTO UFFUGO (CS) - Resta inferiore rispetto alla precedente tornata, l'affluenza alle urne a Montalto Uffugo dove sono in corsa, al turno di ballottaggio...
Vaccarizzo albanese panorama

Vaccarizzo Albanese, partono i lavori di ammodernamento sulla Provinciale 180

VACCARIZZO ALBANESE (CS) - La SP 180 sarà chiusa al traffico veicolare da lunedì 24 giugno fino al 2 agosto, per consentire in massima...

Cosenza: al via il concorso letterario di narrativa breve ‘Riccardo Sicilia’

COSENZA - E' stato bandito dall’Associazione Biblioteca delle donne Fata Morgana e dall’Associazione culturale Il Filo di Sophia, la seconda edizione del concorso letterario...

Praia a Mare: Italia Nostra «a rischio un altro platano monumentale su viale della...

PRAIA A MARE (CS) - Italia Nostra - sezione Alto Tirreno Cosentino - lancia l'allarme su un altro grande platano monumentale del Viale della...

Autonomia differenziata, Ciacco «la battaglia di Rosaria Succurro è ipocrita propaganda»

COSENZA - "Evidentemente la sconfitta che qui, a Cosenza, quindici giorni fa, in occasione delle elezioni per il parlamento europeo, ha sonoramente subito Forza...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Emergenza siccità, sarà un’estate difficile in Calabria: sorgenti in calo del...

COSENZA - Emergenza siccità: “la situazione idrica in Calabria desta molta preoccupazione, in alcune aree si registrano cali di produzione delle sorgenti anche del...

Montalto Uffugo: urne aperte per il ballottaggio tra Faragalli e D’Acri....

MONTALTO UFFUGO (CS) - Alle 7:00 di questa mattina seggi aperti a Montalto Uffugo per il turno di ballottaggio. Chiusa la tornata elettorale dell'8...

Spezzano Albanese: Scuola di Alta formazione Magna Grecia. Certifica le tue...

SPEZZANO ALBANESE (CS) - La scuola di Alta formazione Magna Grecia si inserisce nel complesso panorama del mondo del lavoro. Trovare opportunità lavorative, soprattutto...

Disservizi telefonici con Rabona: dopo la diffida si risolve la questione:...

COSENZA - A 24 ore dall’ultima diffida, si risolve la questione relativa ai disservizi telefonici segnalati dai clienti Rabona. L’associazione per i diritti dei...

Caldo infernale a Cosenza: nella Valle del Crati 40 gradi. Si...

COSENZA - Anche oggi caldo infernale a Cosenza e nell'area urbana, dove le temperature sono mediamente attorno ai 38 gradi. Va decisamente peggio in...

Il Governo firma il decreto sul fermo pesca obbligatorio 2024: «passo...

COSENZA - Fermo pesca obbligatorio 2024: Il Ministro dell'Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, ha firmato il decreto sul fermo pesca...