Castrovillari, 1’I-FEST International Film Festival entra in carcere: detenuti valuteranno i cortometraggi

La rassegna cinematografica vedrà la partecipazione di ospiti di fama nazionale ed internazionale tra cui i Premi Oscar Paul Haggis e Cuba Gooding

CASTROVILLARI (CS) – Anche quest’anno prosegue la collaborazione tra la Direzione della Casa Circondariale di Castrovillari e 1’I-FEST International Film Festival 2023, rassegna cinematografica che vedrà la partecipazione di ospiti di fama nazionale ed internazionale, tra cui il Leone d’Oro Milcho Manchevski, i Premi Oscar Paul Haggis e Cuba Gooding Jr., gli attori Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta e Lino Banfi.

Giovedì 7 e venerdì 8 settembre sono stati proiettati dieci short-film della selezione ufficiale Cinema Senza Confini del contest Orizzonti, visionati e valutati dalla giuria critica dei detenuti che individuerà il cortometraggio a cui verrà conferito, nella serata del 15 settembre, il premio “Rosetta Sisca”. Il premio quest’anno consisterà in manufatto fortemente simbolico, l’opera “Ragno!”, realizzata utilizzando rami levigati dal mare e cartapesta ed ispirata alle creazioni di Louise Bourgeois, frutto della collaborazione tra l‘Istituto Penitenziario ed il Liceo Artistico “A.Alfano” di Castrovillari, diretto dal Dirigente Scolastico Dott.ssa Elisabetta Cataldi.

Grande rilievo nell’edizione 2023 dell’I-FEST International Film Festival avrà la Masterclass del regista Massimiliano Bruno con la popolazione detenuta che si terrà venerdì 15 Settembre 2023 ore 9:30 si terrà presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

L evento punta  alla crescita  della sensibilità culturale e sociale dei partecipanti, nonché alla riflessione sul piano emotivo, intento comune del regista e del Direttore Artistico dell’I-FEST International Film Festival Giuseppe Panebianco, i quali sostengono quanto sia importante che una pellicola riesca a suscitare domande interiori. Sarà il film peggiori giorni ad essere presentano nella Casa Circondariale di Castrovillari, con la partecipazione del regista e l‘attrice Sara Baccarini. Al termine della proiezione, seguirà un dibattito di confronto sui temi che la visione del film avrà loro suggerito, proprio per condividere riflessioni e punti di vista.

Il Direttore della casa Circondariale di Castrovillari, Dott. Giuseppe Carrà, sottolinea il grande rilievo della manifestazione: «Il trattamento delle persone ristrette vede, attraverso questa occasione, un grande momento di crescita qualitativa. Il cinema costituisce, come mezzo di comunicazione, uno degli strumenti che maggiormente induce al ragionamento consapevole, inoltre, offre possibilità di interazione e apre la strada ad un compiuto momento di analisi del proprio vissuto, partendo dalle storie proposte sullo schermo».

L’occasione è utile, per abbattere una divisione tra “il mondo di dentro ed il mondo di fuori”. Entrano in un istituto di pena prodotti cinematografici nuovi e vivaci in linea con le migliori tendenze del momento superando il vecchio stereotipo passatista del cineforum dei detenuti.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Silvio Baldini é il nuovo allenatore del Crotone: il tecnico ha firmato fino a...

CROTONE - Silvio Baldini è il nuovo allenatore del Crotone, che milita nel campionato di serie C. Baldini, che domani alle 10 incontrerà i...

I 110 anni del Cosenza Calcio, il Castello Svevo si illumina di rossoblu: “identità,...

COSENZA - "Venerdì celebriamo i 110 anni del Cosenza calcio, la squadra che ha scritto la storia dello sport e della città". A scriverlo...
Birreria Indipendente San Fili

“Accademia della Birra” premia la Birreria Indipendente di San Fili e le sue birre...

RIMINI - Vi avevamo parlato di Birreria Indipendente in un nostro articolo di questa estate. Il Pub dal cuore british ma dall'animo tutto calabrese...

Un anno dalla tragedia di Cutro, i superstiti tornano in Calabria

CROTONE - Circa cinquanta tra familiari delle vittime e superstiti del naufragio di Steccato di Cutro torneranno a Crotone per ricordare la tragedia del...

Ubriaco alla guida di un mezzo pesante sull’A2, denunciato

VIBO VALENTIA - La polizia stradale, nel corso dei servizi di vigilanza sull’autostrada A2 del Mediterraneo, hanno controllato nei pressi dell’area di servizio Pizzo...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Riciclaggio e fatture false, sequestrati diamanti e orologi: dietro i professionisti...

REGGIO EMILIA - L'associazione riciclava il denaro ottenuto illecitamente tramite un sistema di false fatture e frode fiscale, ripulendolo nell'economia legale, investendo in diamanti,...

Loredana Bertè in gara a ‘Una voce per San Marino’: chi...

ROMA - Loredana Berté parteciperà alla terza edizione di "Una voce per San Marino". La cantante calabrese, reduce dal successo di Sanremo (dopo aver...

Immigrati anziani in Calabria: «fragili economicamente e non solo, servono politiche...

COSENZA - Tre giorni in Calabria per ascoltare gli immigrati in pensione o prossimi al pensionamento per capirne i bisogni, diversi dal resto della...

L’ingarbugliato caso dei tirocinanti calabresi: mancano 55 milioni per le contrattualizzazioni

CATANZARO - Si è tenuto ieri l'incontro con l'assessore al Lavoro Giovanni Calabrese, il dg del dipartimento Lavoro Cosentino e il Vice-Capo di Gabinetto...

Cosenza, racconti in realtà aumentata di guerra e pace alla Galleria...

COSENZA - Il mondo dell'arte si prepara a un evento senza precedenti, un'esperienza che promette di cambiare il modo in cui percepiamo la realtà...

Il sindaco di Cetraro, l’appello dall’ospedale: «giorni interminabili ma i lavori...

CETRARO (CS) - "Sono già trascorse quasi tre settimane da quando ho messo piede nell’ospedale di Parma. Giorni interminabili che ho vissuto supportato dalla...