L’Aeronautica organizza nel cosentino l’esercitazione internazionale di ricerca e soccorso

Si svolgerà da lunedì 21 a venerdì 25 settembre l’esercitazione “Grifone 2015”, organizzata dall’Aeronautica militare italiana nell’ambito dell’Accordo tra Italia, Spagna e Francia.

 

SPEZZANO DELLA SILA (CS) – Lo riferisce lo Stato Maggiore della Difesa italiana. L’esercitazione, a carattere multinazionale, interforze e interagenzia, vede la partecipazione, oltre che dell’Aeronautica, anche di assetti e personale delle altre forze armate e corpi dello Stato per un totale di 14 elicotteri, 1 aeromobile a pilotaggio remoto “Predator” e piu’ di 25 squadre terrestri. In particolare nel corso delle attivita’ addestrative saranno impegnate tutte le figure professionali che possono essere coinvolte nelle attivita’ di ricerca e soccorso. Dalle unita’ cinofile al “Predator” passando per i soccorritori acquatici e gli aero-soccorritori. Per l’Italia prenderanno parte alla “Grifone”, l’Esercito, la Marina, l’Arma dei carabinieri, la Guardia di finanza, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, il Corpo forestale dello Stato, la Polizia di Stato, il Corpo nazionale dei vigili del fuoco, la Protezione civile regionale, il Centro coordinamento 118, il Corpo ausiliario delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana e associazioni volontariato protezione civile.

 

Sara’ inoltre prevista la partecipazione di reparti volo di Francia e Spagna. Nella giornata conclusiva di venerdi’ 25 settembre si terra’ presso l’azienda agricola ARSAC in localita’ Molarotta nel Comune di Spezzano della Sila (Cosenza), una giornata dedicata ai media in cui saranno presentati i risultati conseguiti e verra’ effettuata una dimostrazione di soccorso aereo. La complessita’ delle attivita’ connesse con la gestione di operazioni di ricerca e soccorso (SAR) rendono necessario poter contare su elevate capacita’ di integrazione tra le varie componenti solitamente coinvolte nei soccorsi. Attivita’ che devono assolutamente prescindere – sottolinea un comunicato dello Stato Maggiore della Difesa italiana – dall’appartenenza ad una specifica organizzazione e nazionalita’. Si tratta di un concetto di immediata comprensione ma non di facile realizzazione. La “Grifone” ha dunque lo scopo di esercitare il personale partecipante alla pianificazione, direzione, condotta e supporto, di operazioni complesse, a terra e in volo, diurne e notturne, di ricerca e soccorso di sopravvissuti a sinistri aerei su terra.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Negozi, auto e case incendiate a Sibari: «Inutili negli anni i comitati per l’ordine...

CASSANO ALLO JONIO (CS) - Quella che sta avvenendo nella Sibaritide è un'escalation criminale che si protrae ormai da diverso tempo e che la...
concerto-di-primavera-cosenza

Concerto di primavera a Cosenza: grande successo dell’Orchestra Giovanile Polimnia

COSENZA - Nella magnifica cornice dell’Auditorium Guarasci del Liceo Classico Telesio di Cosenza, grande successo per il concerto di primavera dei giovani musicisti dell’Orchestra...
sindaco-Cosenza_Lunetta-Savino

Rendano, il sindaco di Cosenza consegna all’attrice Lunetta Savino il premio ‘Enzo Noce’

COSENZA - Il Sindaco Franz Caruso ha consegnato al teatro 'Rendano' all'attrice pugliese Lunetta Savino, molto apprezzata dal grande pubblico, il premio "Enzo Noce",...

Sorpreso a spacciare hashish dalla polizia: arrestato 36enne a Rossano

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - Nei giorni scorsi il personale del Commissariato di Corigliano-Rossano, nell'area urbana di Rossano, ha arrestato un 36enne, su cui pendeva...
Meteo Cosenza 25 aprile anticiclone africano

Chi si rivede! Dal 25 aprile torna l’Anticiclone africano. Ultime 24 ore di pioggia,...

COSENZA - Anticiclone africano: imminente il suo ritorno sulla Calabria. Mentre in pianura si susseguono rovesci e acquazzoni, sulle vette più alte di Sila...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"