Il primo cittadino di Mongrassano non partecipa all’assemblea dei sindaci e spiega: “azioni concrete e non comparsate” (AUDIO INTERVISTA)

Con la scusa della Provincia sottoposta alla scure della cosiddetta Delrio, si da vita ad una sorta di ‘commedia degli inganni’.


MONGRASSANO (CS) – La pensa così il sindaco di Mongrassano, l’avvocato Ferruccio Mariani, che ha inviato una nota, al Presidente della Provincia e al Prefetto di Cosenza, per giustificare la sua assenza all’ultima convocazione dell’assemblea dei sindaci per l’approvazione del bilancio di previsione della Provincia, ma allo stesso tempo per lanciare una provocazione e non una polemica sulla necessità di interventi per i centri della Provincia che si trovano alle prese con situazioni difficili relativamente alla viabilità piuttosto che alla manutenzione delle scuole. Aldilà delle considerazioni sul disegno di legge che di fatto ha ridotto le competenze e le risorse per le Province, che secondo Mariani, non starebbe generando in fondo questo gran risparmio.

La convocazione dunque, secondo il primo cittadino di Mongrassano, “è sembrata una presa in giro, una foglia di fico che nasconde i problemi di una riforma parziale e per tanti aspetti, inefficace”. E parla per se, per il suo Comune ma anche per tutti gli altri l’avvocato Mariani: “non ci sono tracce di una presenza né “vecchia” né tantomeno “nuova” che sarebbe stata invece, opportuna e necessaria in materia di viabilità, di gestione del territorio e di edilizia scolastica. Anzi, la parte di territorio di competenza provinciale risulta essere abbandonata a se stessa e tutelata solo dallo ‘sforzo’ che l’ente provinciale riesce a stento a mettere in campo, date le esigue risorse di un bilancio mortificato”. Il sindaco di Mongrassano dunque, ha chiesto un incontro con il presidente della Provincia e i sindaci per affrontare insieme le problematiche dei territori, così da evitare una “presenza fine a se stessa, che si concretizzerebbe come una semplice comparsa”.

Stamattina l’avvocato Mariani è intervenuto in merito alla nota diffusa sugli organi di stampa in diretta ai microfoni di Rlb Radioattiva.

ASCOLTA L’INTERVISTA

[audio_mp3 url=”http://www.quicosenza.it/news/wp-content/uploads/2015/09/Sindaco-Mongrassano-Ferruccio-Mariani.mp3″]

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

vigili-del-fuoco-notte

Incendio in un cantiere allestito nel cortile di una scuola media

ROCCELLA JONICA (RC) - Un incendio, sulle cui cause sono in corso mirati accertamenti, è divampato ieri sera intorno alle 21.00 nel cortile interno...

Corigliano Rossano: contro l’abbandono degli animali, la prevenzione parte dai più piccoli

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Una guida speciale è Silvia, un Bovaro del Bernese, un gigante tutto pelo e dolcezza che si è conquistato le...
Pitbull2

Bimbo di 15 mesi ucciso da due pitbull. Codacons “subito patentino per chi ha...

COSENZA - Dopo la tragedia di Eboli, dove  questa mattina un bimbo di 15 mesi è stato sbranato da due pitbull che hanno anche...
ultimo re attilio sabato libro

Cosenza: il senso e la dimensione del potere, Attilio Sabato presenta “L’Ultimo Re”

COSENZA - Un’attesa e auspicata continuità con le vicende umane e politiche del sindaco don Pepè, figura cardine del precedente romanzo Iubris, ma che...
gabriele garofalo cosenza scrittore

Cosenza, 4 premi per il giovane scrittore Gabriele Garofalo: poesie ed un racconto su...

COSENZA - Dalla presentazione del suo libro, "Filigrana del cuore - T'ama chi viver ama", edito da Altromondo, che si è tenuta giovedì scorso al...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Processo Mirabelli, i video precedenti l’omicidio di Gioffrè “dormiva con un’ascia...

COSENZA - Nuova udienza oggi in Corte d'Assise a Cosenza del processo per l'omicidio di Rocco Gioffrè, 75 anni, ucciso con quaranta coltellate in...

Cosenza: uccise il vicino di casa, le chat tra Tiziana Mirabelli...

COSENZA - Udienza questa mattina in Corte d'Assise a Cosenza, del processo per l'omicidio di Rocco Gioffrè, pensionato di 75 anni, ucciso con oltre...

Centro protesi Inail Lamezia: un’eccellenza per restituire una nuova vita dopo...

LAMEZIA TERME - Il mondo della disabilità comprende anche i pazienti sottoposti ad amputazione, sia per asportazione chirurgica che in caso di perdita accidentale...

‘Ndrangheta, concessi i domiciliari all’avvocata Bagalà: era in carcere da oltre...

AOSTA - Il tribunale di Lamezia Terme ha disposto nei giorni scorsi la scarcerazione dell'avvocata Maria Rita Bagalà, concedendole gli arresti domiciliari presso la...

Giornate FAI di Primavera all’Unical: ecco i luoghi aperti da visitare...

RENDE (CS) - In occasione della XXXII edizione delle Giornate FAI di Primavera, che si svolgerà su tutto il territorio nazionale sabato 23 e...

Cosenza: Onco Med lascia il centro storico, troppe aggressioni e danni

COSENZA - Rabbia e rassegnazione nelle parole di Francesca Caruso, presidente dell'associazione Onco Med che ad ottobre del 2019 inaugurò l'ambulatorio, uno studio medico...