In Sila si torna a sciare. A Lorica e Camigliatello riaprono le piste

Sila, a Camgiliatello e Lorica si lavora per aprire le piste nel più breve tempo possibile dopo le abbondanti nevicate

COSENZA – Quasi 40 centrimentri di neve a valle sia a Lorica che a Camigliatello, molta di più a monte, con la prospettiva di altre copiose nevicate nella notte e nei prossimi giorni. Dopo due mesi climatici sciagurati e quasi autunnali, la stagione sciistica in Sila è pronta a ripartire. Dopo aver rimesso in funzione gli impianti di risalita, si lavora per aprire le piste nel più breve tempo possibile. Difficile ci si riesca per la giornata di domani, molto più plausibile il via libera nei primissimi giorni della prossima settimana (forse già da lunedì), visto che fino alla giornata di ieri, come hanno ribadito anche i tecnici di Arsac, a Monte Curcio il manto nevoso non era ancora sufficiente duro per permettere, almeno da metà pista in giù, le operazioni con il battipista, che dovrà cingolare e fresare il manto nevoso.

Sila ammantata, la stagione invernale può partire

Senza una corretta fresatura e il compattamento dei vari strati della neve, si rischierebbe di rovinarla in poco meno di una settimana. Inoltre, le proibitive condizioni climatiche (bufere di neve con forti raffiche di vento), hanno rallentato anche i lavori di messa in sicurezza delle piste. Ma la copiosa nevicata della notte e quella che oggi ha depositato quasi mezzo metro di neve fresca, fa finalmente ben sperare sia gli operatori turistici che e agli amanti degli sport invernali, che dovranno pazientare ancora per poco prima di poter sciare.

A Lorica, come ha piegato FDC “la nevicata notturna fa tirare un sospiro di sollievo per l’apertura degli impianti da sci rimandata, come ovunque, a causa della mancanza della coltre bianca. La notte appena trascorsa ha portato una abbondante nevicata che ha permesso agli addetti di mettersi subito al lavoro per la messa in sicurezza delle piste, in modo da accogliere al meglio gli amanti dello sport invernale. L’amministratore unico, Ernesto Ferraro, ringrazia per il prezioso lavoro quanti, già da questa mattina all’alba, stanno operando per la preparazione delle piste, così da mettere in funzione tutti gli impianti sciistici di Lorica, che al più presto saranno pronti per la fruizione da parte degli utenti”.

- Pubblicità -

Correlati

Mendicino fiamme

Mendicino, a fuoco un intero appartemento. Dichiarato inagibile

COSENZA - Questa mattina i vigili del fuoco di Cosenza, sono intervenuti a Mendicino nella frazione Basso La Motta per domare le fiamme divampate...

Cosenza, inchiesta Reset: il sindacalista Gianluca Campolongo lascia i domiciliari

COSENZA - La seconda sezione penale della Corte di Cassazione ha accolto ieri, 31 gennaio 2023, il ricorso proposto da Gianluca Campolongo, difeso dall'Avvocato...

Castrovillari, attivate le sale operatorie dopo undici anni

CASTROVILLARI (CS) - Erano state inaugurate nel 2012, ma non erano mai entrate in funzione. Oggi, finalmente, l'ospedale di Castrovillari può contare sul nuovo...
presidente-occhiuto-a-ospedale-di-san-giovanni-in-fiore

Occhiuto all’ospedale di San Giovanni in Fiore, Succurro: «clima politico è cambiato»

SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) - Il presidente della Regione Calabria e commissario ad acta della Sanità calabrese, Roberto Occhiuto ha visitato ieri l'ospedale...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Mendicino fiamme

Mendicino, a fuoco un intero appartemento. Dichiarato inagibile

COSENZA - Questa mattina i vigili del fuoco di Cosenza, sono intervenuti a Mendicino nella frazione Basso La Motta per domare le fiamme divampate...

Cosenza, inchiesta Reset: il sindacalista Gianluca Campolongo lascia i domiciliari

COSENZA - La seconda sezione penale della Corte di Cassazione ha accolto ieri, 31 gennaio 2023, il ricorso proposto da Gianluca Campolongo, difeso dall'Avvocato...

‘Ndrangheta, evaso dai domiciliari killer ergastolano: uccise anche un carabiniere

MILANO - Massimiliano Sestito, ritenuto affiliato alla 'ndrangheta catanzarese e condannato per mafia, è evaso nella serata del 30 gennaio dall'abitazione dove stava scontando...

Cosenza, una Consulta Intercultura per la cooperazione sociale e culturale in città

COSENZA - E' stato approvato questa mattina in Commissione servizi al cittadino di Palazzo dei Bruzi il regolamento della Consulta Intercultura Cosenza. "Finalmente il...

A2, chiusura di un tratto di autostrada per lavori alle condutture elettriche

VIBO VALENTIA - Per consentire alla Società E-distribuzione S.p.A. i lavori di eliminazione delle condutture elettriche interferenti, in corrispondenza del km 340,605 - in...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Quando è il momento migliore per postare su Instagram? Ecco la...

Una guida completa per scoprire i trucchi e i momenti in cui postare su Instagram per ottenere maggiore visibilità e aumentare i follower

Imprese green: la sostenibilità in azienda passa per la carbon neutrality

Diverse le realtà che hanno deciso di abbracciare i temi relativi alla sostenibilità e che per farlo hanno adottato un'agenda green

Spazi outdoor: gli exterior designer premiano le verande bioclimatiche

Grazie alle modalità costruttive e al tipo di materiale impiegato, le verande bioclimatiche permettono di ottenere un microclima interno straordinario

Sila, si torna a sciare anche a Camigliatello. Piste aperte da...

In Sila è tutto pronto ad accogliere turisti e amanti degli sport invernali. Dopo Lorica, mercoledì semaforo verde anche per le piste di Camigliatello

Un anno fa la scomparsa dell’ing. Marcelli. Ricordato in tutte le...

L'ing. Alessandro Marcelli, scoparso un anno fa, ricordato in tutte le sedi di Ferrovie della Calabria con un minuto di silenzio ed una preghiera

Inflazione, Bolzano la città più cara. In Calabria i rincari più...

In Italia Catanzaro e Reggio tra le meno care, mentre Cosenza fa scegnare rincari dell'8,5% pari ad una spesa annua per famiglia di 1.662 euro