Protesta lavoratori Consorzio Bonifica di Trebisacce: Vescovo in piazza con dipendenti

I lavoratori sono scesi in piazza alla presenza, oltre che dei rappresentanti sindacali, del vescovo Savino che si è schierato ancora una volta al loro fianco

TREBISACCE (CS) – Continua, da oltre un mese, senza sosta la protesta dei lavoratori del Consorzio di Bonifica di Trebisacce che vantano il pagamento di sei mensilità. Alcuni di loro nei giorni scorsi, per richiamare l’attenzione sulla vertenza, erano saliti sul tetto della sede del Consorzio scendendo solo dopo l’intervento del vescovo di Cassano allo Ionio monsignor Francesco Savino.

- Pubblicità Clikio single-

Da qui l’inasprimento della protesta che ha portato i lavoratori a scendere in piazza alla presenza oltre che dei loro rappresentanti sindacali e del vescovo Savino che si è schierato ancora una volta al loro fianco, anche dei sindaci del territorio e degli studenti delle scuole superiori.  “I sindacati Flai Cgil- Fai Cisl- Filbi Uil – è detto in una nota unitaria – a seguito dell’incontro fallimentare tenutosi presso la Prefettura di Cosenza per la risoluzione della vertenza che oramai va avanti per più di un mese riferita ai pagamenti delle mensilità a tutti i lavoratori dipendenti del Consorzio di Bonifica dei Bacini Ionici del Cosentino di Trebisacce, hanno deciso la prosecuzione della mobilitazione con una manifestazione pubblica per ‘Dignità – Salario – Diritti’ a sostegno della vertenza dei lavoratori del Consorzio di bonifica”.

I rappresentanti sindacali lamentano, infatti, di “non avere avuto nessuna risposta concreta. Abbiamo chiesto, per l’ennesima volta, al Consorzio di bonifica, un’assunzione di responsabilità per uscire da questa mortificazione che sono costretti a subire tanti padri e madri di famiglia. Non si può chiedere ai lavoratori di lavorare gratis garantendo un servizio pubblico”.

“Risolvere vertenza lavoratori e garantire efficienza”

“Ai lavoratori va garantito il dovuto perché prestano il loro impegno per tutti noi e perché il lavoro va pagato. Inoltre, va garantita l’efficienza complessiva della struttura di cui il territorio non può fare a meno”. Lo ribadiscono con forza il sindaco di Terranova da Sibari, Luigi Lirangi, e il Vice sindaco, Massimiliano Smiriglia, a seguito della richiesta di numerosi sindaci del comprensorio della convocazione di un tavolo istituzionale di confronto ai vertici del Consorzio, della Regione Calabria e al Prefetto “al fine unico di individuare soluzioni immediate per superare l’attuale situazione di emergenza sociale mediante il pagamento di tutte le spettanze dovute ai lavoratori dell’Ente”.

“È il primo livello da risolvere – aggiungono dall’amministrazione terranovese – per restituire ai territori un’azione rinnovata ed efficiente del Consorzio senza la quale a soffrirne e tutto il comparto agricolo, già funestato dalla crisi dei costi e produttiva e mancante ad oggi di pulizia di fossi di scolo e altre opere che con l’arrivo della stagione invernale diventa ancora più difficile effettuare”.

- Pubblicità sky-

Correlati

Freddo e senza riscaldamento, chiuso il tribunale di Castrovillari: udienze sospese

CASTROVILLARI (CS) - Udienze sospese fino al prossimo 18 febbraio nel Tribunale di Castrovillari a causa del freddo. L'impianto di riscaldamento nel Palazzo di...

Castrovillari, tentativo di furto in un istituto scolastico

CASTROVILLARI (CS) - Tentativo di furto si è verificato nelle prime ore di domenica scorsa, 5 febbraio, ai danni dell'Istituto Professionale Alberghiero "Karol Wojtyla"...

Nelle farmacie di Cosenza e Provincia, la 23^ giornata di raccolta del farmaco

COSENZA - Serve più di 1 milione di farmaci per oltre 1.800 realtà socio-assistenziali. La Raccolta dura una settimana e aiuterà almeno 400.000 persone...

Cosenza, presentato il Progetto per valorizzare i beni culturali della Provincia

COSENZA - Un progetto importante quello presentato questa mattina nella Sala degli Specchi, che riguarda la realizzazione di azioni integrate di qualificazione e valorizzazione...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Muore il fratello dell’assessore De Cicco. Il cordoglio di Caruso: «immane tragedia»

COSENZA - “Una notizia che ci lascia sgomenti e senza parole e che rende attonite tutta l’Amministrazione comunale e la nostra squadra di governo...

Anci Calabria, la sfida alla presidenza: in corsa i sindaci Caruso e Limardo

CATANZARO - Si avvicina l'elezione del nuovo presidente dell'Anci Calabria, che si terrà venerdì prossimo a Feroleto Antico. In corsa per conquistare la carica...

‘Ndrangheta, assassinio dell’avvocato Pagliuso: chiesta la conferma degli ergastoli

LAMEZIA TERME (CZ) - - Il sostituto procuratore generale Marisa Manzini ha chiesto la conferma dell'ergastolo per i presunti boss Pino e Luciano Scalise,...

In arrivo venti forti e neve a bassa quota. Scatta l’allerta gialla in Calabria

COSENZA - Masse d'aria fredde provenienti dai Balcani investiranno l'Italia portando nevicate fino a quote basse su Meridione e regioni del medio adriatico. Contemporaneamente...

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

“Identità Golose”, a Milano la Calabria prende tutti per la gola

MILANO - Ancora una volta, in una manifestazione a carattere internazionale che riguarda l'enogastronomia, la Calabria recita un ruolo da protagonista e riscuote unanimi...

A Castrovillari si sfila per la pace in Ucraina, mons. Savino...

CASTROVILLARI (CS) - E' trascorso circa un anno dall'avvio del conflitto in Ucraina, ma la parola pace sembra essere un'utopia o comunque qualcosa di...

Da Zarate a Marras, il Cosenza presenta i nuovi acquisti «uniti...

Per l'esordio di Mauro Zarate si attende il transfer. Gemmi ammette il fallimento del mercato del Cosenza ad agosto «Siamo ultimi in classifica ed é un dato di fatto»

La battaglia di Roger Waters per l’ospedale di Cariati

CARIATI (CS) - Ancora lui. Una star inglese che difende l'ospedale di Cariati. Le sorti della sanità, certamente, sono care a tutti i calabresi,...

Castrovillari, attivate le sale operatorie dopo undici anni

CASTROVILLARI (CS) - Erano state inaugurate nel 2012, ma non erano mai entrate in funzione. Oggi, finalmente, l'ospedale di Castrovillari può contare sul nuovo...

Laghi agli ospedali di Corigliano-Rossano: «penalizzati entrambi i poli, bisogna assumere»

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - Fa tappa a Corigliano-Rossano il tour negli ospedali calabresi del consigliere regionale Ferdinando Laghi, in visita in entrambi i poli...