Trebisacce, scendono dal tetto i due operai del Consorzio di bonifica

Decisivo l'intervento del vescovo di Cassano allo Ionio monsignor Francesco Savino. A breve sul posto dovrebbe arrivare l'assessore regionale Gianluca Gallo

TREBISACCE (CS) – Ha indossato il casco e poi, salito sul cestello dell’autoscala dei Vigili del Fuoco, ha raggiunto il tetto dell’edificio che ospita la sede del Consorzio sul quale da qualche ora si trovavano due operai. Monsignor Francesco Savino, arcivescovo della Diocesi di Cassano allo Ionio, è riuscito a trovare le parole giuste. Il tono pacato che gli appartiene, la capacità empatica che lo contraddistingue, la condivisione delle preoccupazioni. Dopo un fitto dialogo il lieto epilogo. I due lavoratori hanno finalmente deciso di interrompere la loro eclatante protesta, assecondando la richiesta del presule di scendere dal tetto e riabbracciare i loro familiari. Sul posto si registra la presenza dei rappresentanti sindacali e del sindaco di cassano Gianni Papasso, mentre è atteso a breve l’arrivo dell’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo. I dipendenti del Consorzio di bonifica temono di perdere a causa della difficile situazione dell’ente il TFR maturato nel corso di lunghi anni di lavoro e ben sette mensilità arretrate. La situazione è in evoluzione.

- Pubblicita clikio-

“La situazione si fa sempre più difficile. Si sta consumando – ha dichiarato mons. Savino – un vero e proprio tradimento, una grossa ingiustizia nei confronti di questi lavoratori. E’ ora di intervenire e che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Da un momento all’altro la situazione può degenerare e può accadere qualcosa di imprevisto. Quando non viene riconosciuto un diritto acquisito dai lavoratori la democrazia è in crisi, anzi inesistente. Urge recuperare un rapporto equilibrato tra i diritti e i doveri”.

- Pubblicità Sky-
Top Button Home 1
- Pubblicità adsense 1-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Clickio -

Categorie

Correlati

Giornata nazionale della Colletta alimentare: oggi è possibile donare

Oltre 140.000 volontari in tutta Italia inviteranno a comprare prodotti a lunga conservazione: verdura in scatola, tonno e carne in scatola, polpa o passata di pomodoro, olio, alimenti per l'infanzia come omogeneizzati o latte in polvere

Unical, cresce il corpo docente: nel 2022 effettuate 180 assunzioni

Si tratta di docenti e ricercatori. Chiusa anche la call per esterni che ha registrato 68 candidature provenienti anche dall'estero

Giornata vittime della strada, familiari ricevuti dal Papa

"La Giornata, dedicata a coloro che hanno perso la vita sull'asfalto e alle loro famiglie, deve far riflettere sul dolore dei familiari delle vittime e sull'importanza di avere strade sicure e automobilisti prudenti e rispettosi del codice della strada"

Bullismo, il virtual tour “Cuori connessi” fa tappa in provincia di...

Appuntamento il 22 novembre al teatro Metropol di Corigliano. La campagna di sensibilizzazione contro la violenza esercitata sulla rete è promossa dalla Polizia di Stato

Cosenza, conto alla rovescia per la nuova edizione del Festival del...

La kermesse artistica che vanta la presenza di ospiti nazionali e internazionali è in programma per i prossimi due, tre e quattro dicembre. Tante le sorprese

Incidente sul tratto cosentino della SS107, due le auto coinvolte

Sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco e personale dell'Anas per il ripristino della circolazione. Si conferma la pericolosità di quest'arteria