Trebisacce: Consorzio di bonifica, mancano sei stipendi. Lavoratori proclamano lo sciopero

I lavoratori del Consorzio di Bonifica dei Bacini Jonici del Cosentino hanno proclamato uno sciopero generale per martedì 11 Ottobre

TREBISACCE (CS) – Si ritorna a parlare di un problema del quale ci siamo occupati già diversi mesi fa, ovvero quello dei lavoratori del Consorzio di Bonifica dei Bacini Jonici del Cosentino di Trebisacce, che hanno deciso di protestare per i ritardi nel pagamento degli stipendi. Dopo un’assemblea ed un incontro con l’amministrazione consortile, i lavoratori hanno proclamato uno sciopero generale per martedì 11 ottobre.

A comunicarlo sono stati i segretari generali della Flai Cgil Federica Pietramala, Antonio Pisani della Fai Cisl e Marco Stillitano Filbi Uil, che hanno anche reso noto che, al momento, le mensilità arretrate sarebbero sei. I rappresentanti sindacali hanno sottolineato come, per un altro anno, la campagna di irrigazione nonostante tutte le privazioni e difficoltà, sia stata portata avanti con responsabilità dai lavoratori che hanno continuato a garantire i servizi di bonifica e sorveglianza, in un territorio nel quale si insedia uno dei più importanti poli produttivi agricoli della Calabria. La situazione, però, resta davvero molto complicata per lavoratori e famiglie che si trovano senza stipendi, ma devono far fronte comunque alle spese in un momento caratterizzato dal rincaro dei prezzi. Gli stessi sindacati hanno chiesto l’intervento della Regione Calabria al fine di trovare soluzioni adeguate ed immediate per uscire da questa situazione affinché l’agricoltura resti in Calabria volano di sviluppo per un intero territorio.

- Pubblicità Sky-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Categorie

Correlati

A Cosenza le celebrazioni per l’anniversario della fondazione della Polizia

COSENZA - Anche a Cosenza, così come in tutta Italia, è stato celebrato il 172esimo anniversario della fondazione della Polizia. Una ricorrenza importante che...

Processo Bergamini: arrivano in tribunale Zola, Padovano e Muro

COSENZA - Un'udienza durata poco tempo, che potrebbe non aver portato alcuna novità sostanziale per l'esito del processo. E' durata poco l'udienza che si...

Nuova rapina a Castrovillari, prese di mira attività commerciali

CASTROVILLARI (CS) - Parlare di allarme potrebbe sembrare esagerato, ma quattro episodi in poco tempo sono emblematici di una situazione preoccupante, soprattutto se si...

Pasquetta “calda” non solo per il meteo. Cosenza a tutta contro...

COSENZA - Sarà una Pasquetta decisamente calda quella del Cosenza ed il riferimento non è solo alle condizioni atmosferiche con l’impennata delle temperature degli...

Morano, grande successo per “Balcone a tre piazze” l’esilarante commedia di...

MORANO CALABRO (CS) - Si chiama “Balcone a tre piazze” ed è lo spettacolo con cui il tour di Biagio Izzo è passato dalla...

Riaperto il viadotto Saraceno sulla Provinciale 253 che collega Trebisacce a...

COSENZA - «Abbiamo mantenuto fede alle nostra promessa: prima della Pasqua e in appena due mesi abbiamo riaperto al transito dei veicoli il viadotto...