Bergamini, udienza preliminare per la Interno'. Anselmo: "oggi è un momento delicato" - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social
Avatar

Pubblicato

il

CASTROVILLARI (CS) – Ancora attesa dopo 32 anni sul caso “Bergamini” che oggi vede davanti al gup del tribunale di Castrovillari a processo, l’unica rinviata a giudizio dalla Procura, Isabella Internò accusata di concorso in omicidio aggravato dalla premeditazione e dai motivi abietti e futili rappresentati dalla decisione della vittima di aver posto fine al loro rapporto sentimentale. E’ il terzo capitolo giudiziario aperto sulla morte di Denis avvenuta per circostanze mai chiarite il 18 novembre 1989 e ritrovato senza vita lungo la statale 106, nel tratto che attraversa il comune di Roseto Capo Spulico. Per il pm Primicerio gli elementi raccolti nello scorso aprile sono stati sufficenti per chiedere il rinvio a giudizio di Isabella Internò con l’accusa di aver ucciso Bergamini “in concorso con altre persone rimaste ignote”.

Stamattina al tribunale di Castrovillari è arrivato l’avvocato Fabio Anselmo che rappresenta la famiglia di Denis e in particolare Donata Bergamini, la sorella del calciatore che da oltre trent’anni si batte per conoscere la verità sulla morte del fratello. “Ci siamo, si decide su questo rinvio a giudizio. Per noi è estremamente importante e osserviamo con attenzione cosa succederà in udienza” ha dichiarato l’avvocato Anselmo prima di entrare nel Palazzo di Giustizia.

Non è presente Donata Bergamini, ha spiegato “per motivi di salute” e neanche l’imputata: “quasi mai compaiono in aula alle udienze preliminari – ha detto Anselmo – è difficile, ma questo mi lascia indifferente. Oggi sono solo ma esprimo un abbraccio a Donata che per anni ha aspettato questo momento”.

“Abbiamo attraversato tante difficoltà – ha dichiarato il legale – in questi anni e oggi è un momento delicato di osservazione e di cautela. La linea della Procura è molto chiara, ma io non discuto nulla. Alcuni elementi mi confortano e altri meno. Rispetto a questi ultimi si cercherà di capire le ragioni dell’insussistenza”. Il riferimento è alla figura del camionista Pisano, e del marito della Internò che, spiega l’avv. Anselmo “fanno parte di elementi sui quali abbiamo un buio totale”. I legali di Isabella Interno’ invece, non hanno voluto rilasciare alcuna dichiarazione.

Provincia

Morano Calabro: la Festa della Bandiera si tinge di oro

Nel borgo del Pollino ha preso il via la Festa della Bandiera. Nel corso della prima serata conferito un riconoscimento al maestro orafo Michele Affidato


Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MORANO CALABRO (CS) – Un’edizione diversa quella della Festa della Bandiera di Morano Calabro, che ha preso il via nel borgo del Pollino. Una kermesse certamente ricca di appuntamenti, che si svilupperanno nel centro storico venerdì 19 e sabato 20 agosto, ma quest’anno i festeggiamenti sono accompagnati da un sapore decisamente particolare e le motivazioni sono almeno due: innanzitutto il ritorno dopo l’emergenza Covid e l’ambito riconoscimento ottenuto dal Ministero della Cultura, che ha inserito la festa della bandiera fra le dieci rievocazioni storiche più importanti d’Italia.
La serata dedicata all’apertura non ha deluso le attese; nella suggestiva cornice del Chiostro di San Bernardino, infatti, la consegna del Premio della Festa della Bandiera, che è andato al maestro orafo crotonese Michele Affidato. Per lui un riconoscimento che vuole essere un omaggio alla sua straordinaria carriera, che l’ha portato ad essere uno dei professionisti più apprezzati al mondo nel suo settore, ma anche un ringraziamento per essere stato, nel corso degli anni, sempre vicino alla Festa della Bandiera di Morano Calabro.

Continua a leggere

Provincia

Scontro tra due auto sulla SS 18 a Belvedere: due feriti lievi

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Incidente questa mattina sulla strada statale 18 a Belvedere Marittimo nel cosentino. Nello specifico sono due le autovetture coinvolte nel sinistro. Si tratta di una Golf e una Volvo. Due i feriti che fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni.

Continua a leggere

Provincia

Belvedere Marittimo, si ferisce alla gamba con la motosega: elitrasportato a Cosenza

Paura per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si è ferito ad una gamba. Necessario l’intervento dell’elisoccorso

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Momenti di paura questa mattina, intorno alle 09:10, per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si ferisce ad una gamba. Allertata la Centrale Operativa del 118 di Cosenza è intervenuta una squadra di 6 tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico nelle vicinanze del rifugio Serra La Croce – zona monte La Caccia -, nel comune di Belvedere Marittimo.

L’uomo, è stato recuperato dai vigili del fuoco ed è stato consegnato ai sanitari del 118 per poi essere tempestivamente elitrasportato all’Annunziata di Cosenza. Presente sul posto anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Continua a leggere

Di tendenza