Ritrovati in un capannone 4 autocarri rubati. Indaga la Procura di Cosenza - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Provincia

Ritrovati in un capannone 4 autocarri rubati. Indaga la Procura di Cosenza

I mezzi sono stati ritrovati da Polizia provinciale di Cosenza ed erano nascosti in capannone di proprietà della Provincia

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Quattro autocarri, di cui uno che conteneva anche un mini escavatore sul cassone, sono stati sequestrati dagli agenti della Polizia provinciale di Cosenza su disposizione della locale Procura. I mezzi da lavoro, tutti risultati rubati, sono stati individuati a seguito della segnalazione di un capo cantoniere dipendente dall’amministrazione provinciale di Cosenza, lo scorso 24 giugno in località Pinitello nel territorio del comune di Acri all’interno di un capannone di proprietà dell’ente.

Secondo quanto emerso dai primi accertamenti effettuati da agenti e ufficiali della Polizia provinciale di Cosenza, i mezzi sono risultati rubati in più circostanze e i furti sono stati denunciati dai rispettivi proprietari nelle stazioni di Acri, Camigliatello Silano, Celico e Caccuri. Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti anche gli specialisti della Polizia scientifica di Cosenza che hanno effettuato una serie di rilievi. Le indagini sono dirette dal sostituto procuratore di Cosenza, Margherita Saccà. In particolare, adesso, bisognerà capire se i furti siano riconducibili a un’attività estorsiva nei confronti di imprese operanti non solo nella provincia di Cosenza ma anche in quella di Crotone.

Provincia

Morano Calabro: la Festa della Bandiera si tinge di oro

Nel borgo del Pollino ha preso il via la Festa della Bandiera. Nel corso della prima serata conferito un riconoscimento al maestro orafo Michele Affidato


Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MORANO CALABRO (CS) – Un’edizione diversa quella della Festa della Bandiera di Morano Calabro, che ha preso il via nel borgo del Pollino. Una kermesse certamente ricca di appuntamenti, che si svilupperanno nel centro storico venerdì 19 e sabato 20 agosto, ma quest’anno i festeggiamenti sono accompagnati da un sapore decisamente particolare e le motivazioni sono almeno due: innanzitutto il ritorno dopo l’emergenza Covid e l’ambito riconoscimento ottenuto dal Ministero della Cultura, che ha inserito la festa della bandiera fra le dieci rievocazioni storiche più importanti d’Italia.
La serata dedicata all’apertura non ha deluso le attese; nella suggestiva cornice del Chiostro di San Bernardino, infatti, la consegna del Premio della Festa della Bandiera, che è andato al maestro orafo crotonese Michele Affidato. Per lui un riconoscimento che vuole essere un omaggio alla sua straordinaria carriera, che l’ha portato ad essere uno dei professionisti più apprezzati al mondo nel suo settore, ma anche un ringraziamento per essere stato, nel corso degli anni, sempre vicino alla Festa della Bandiera di Morano Calabro.

Continua a leggere

Provincia

Scontro tra due auto sulla SS 18 a Belvedere: due feriti lievi

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Incidente questa mattina sulla strada statale 18 a Belvedere Marittimo nel cosentino. Nello specifico sono due le autovetture coinvolte nel sinistro. Si tratta di una Golf e una Volvo. Due i feriti che fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni.

Continua a leggere

Provincia

Belvedere Marittimo, si ferisce alla gamba con la motosega: elitrasportato a Cosenza

Paura per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si è ferito ad una gamba. Necessario l’intervento dell’elisoccorso

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Momenti di paura questa mattina, intorno alle 09:10, per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si ferisce ad una gamba. Allertata la Centrale Operativa del 118 di Cosenza è intervenuta una squadra di 6 tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico nelle vicinanze del rifugio Serra La Croce – zona monte La Caccia -, nel comune di Belvedere Marittimo.

L’uomo, è stato recuperato dai vigili del fuoco ed è stato consegnato ai sanitari del 118 per poi essere tempestivamente elitrasportato all’Annunziata di Cosenza. Presente sul posto anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Continua a leggere

Di tendenza