Quattro giorni di vaccinazioni di massa in onore di San Francesco di Paola - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Provincia

Quattro giorni di vaccinazioni di massa in onore di San Francesco di Paola

Lo rende noto l’Asp di Cosenza. Le vaccinazioni in provincia sono rivolte agli under 60, docenti e caregiver

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – In onore del Santo Patrono della Calabria, San Francesco di Paola, il Consiglio Regionale calabrese ha deciso una quattro giorni dedicata alle vaccinazioni anti Covid-19. L’evento eccezionale che si terrà dal 1 al 4 Maggio prossimo, è riservato alla fascia d’età 60/79 anni, ai care-giver, ai docenti di ogni ordine e grado, nonchè alla rimanente parte di ultraottantenni. Lo rende noto una nota stampa dell’Asp di Cosenza.

Resta inteso l’obbligo della prenotazione sulla piattaforma regionale raggiungibile attraverso il seguente link oppure chiamando il call center al seguente numero: 800-009966 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (esclusi sabato e festivi); indispensabile essere in possesso della tessera sanitari con codice fiscale.

Gli Hub vaccinali

Gli Hub Vaccinali, sono stati individuati dalla Protezione Civile. L’Azienda Sanitaria di Cosenza, ospiterà l’iniziativa presso le seguenti sedi: Parco Acquatico di Rende; Hub Corigliano; Ospedale Paola; la Locomotiva di Castrovillari.

Mozione dei consiglieri per il Vax day in onore del Santo

Il nuovo vax-day calabrese fa seguito alla mozione approvata ieri all’unanimità dal Consiglio regionale, al termine della seduta dedicata al tema della sanità ed alla campagna vaccinazione anti covid. La mozione, primo firmatario Graziano Di Natale (IriC) e sottoscritta da Antonio De Caprio (FI), Giuseppe Graziano (Udc), Filippo Maria Pietropaolo (FdI), Giacomo Pietro Crinò (CdL), Domenico Bevacqua (Pd), Antonio Billari (DP), Marcello Anastasi (IriC) e Francesco Pitaro (Misto), nella convinzione che “dedicare le date tradizionalmente legate ai festeggiamenti di San Francesco ad una seconda vaccinazione di massa rappresenterebbe un simbolo di speranza per tutti i devoti del Santo” e che “la finalità di quest’iniziativa è quella di veicolare un messaggio di speranza per tutti i calabresi che affidano la Regione al Santo patrono con particolar riguardo alle persone bisognose”, impegna la Giunta regionale “affinché – è scritto nel testo – vengano attuate tutte le procedure per promuovere una seconda giornata dedicata alla vaccinazione di massa, nei primi giorni di maggio, secondo regole di prenotazione e fasce d’età prestabilite”.

Provincia

Morano Calabro: la Festa della Bandiera si tinge di oro

Nel borgo del Pollino ha preso il via la Festa della Bandiera. Nel corso della prima serata conferito un riconoscimento al maestro orafo Michele Affidato


Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MORANO CALABRO (CS) – Un’edizione diversa quella della Festa della Bandiera di Morano Calabro, che ha preso il via nel borgo del Pollino. Una kermesse certamente ricca di appuntamenti, che si svilupperanno nel centro storico venerdì 19 e sabato 20 agosto, ma quest’anno i festeggiamenti sono accompagnati da un sapore decisamente particolare e le motivazioni sono almeno due: innanzitutto il ritorno dopo l’emergenza Covid e l’ambito riconoscimento ottenuto dal Ministero della Cultura, che ha inserito la festa della bandiera fra le dieci rievocazioni storiche più importanti d’Italia.
La serata dedicata all’apertura non ha deluso le attese; nella suggestiva cornice del Chiostro di San Bernardino, infatti, la consegna del Premio della Festa della Bandiera, che è andato al maestro orafo crotonese Michele Affidato. Per lui un riconoscimento che vuole essere un omaggio alla sua straordinaria carriera, che l’ha portato ad essere uno dei professionisti più apprezzati al mondo nel suo settore, ma anche un ringraziamento per essere stato, nel corso degli anni, sempre vicino alla Festa della Bandiera di Morano Calabro.

Continua a leggere

Provincia

Scontro tra due auto sulla SS 18 a Belvedere: due feriti lievi

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Incidente questa mattina sulla strada statale 18 a Belvedere Marittimo nel cosentino. Nello specifico sono due le autovetture coinvolte nel sinistro. Si tratta di una Golf e una Volvo. Due i feriti che fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni.

Continua a leggere

Provincia

Belvedere Marittimo, si ferisce alla gamba con la motosega: elitrasportato a Cosenza

Paura per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si è ferito ad una gamba. Necessario l’intervento dell’elisoccorso

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Momenti di paura questa mattina, intorno alle 09:10, per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si ferisce ad una gamba. Allertata la Centrale Operativa del 118 di Cosenza è intervenuta una squadra di 6 tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico nelle vicinanze del rifugio Serra La Croce – zona monte La Caccia -, nel comune di Belvedere Marittimo.

L’uomo, è stato recuperato dai vigili del fuoco ed è stato consegnato ai sanitari del 118 per poi essere tempestivamente elitrasportato all’Annunziata di Cosenza. Presente sul posto anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Continua a leggere

Di tendenza