Lavori sul fiume Crati mai iniziati, nuovo rischio esondazione

Rosa Silvana Abate, senatrice del Movimento 5 stelle chiede perché non sono mai cominciati i lavori sul fiume Crati

 

COSENZA – “È datata lunedì 11 novembre la mia diffida ufficiale sulla mancata partenza dei lavori di rifacimento dell’argine del Crati in località Thurio. È passato praticamente un anno dall’alluvione del novembre 2018 in cui intere famiglie persero la casa, raccolti e greggi. Una situazione dalla quale, dopo dodici mesi ancora non si riesce a venire fuori“. Lo afferma, in una nota, Rosa Silvana Abate, senatrice del Movimento 5 stelle. “Ho seguito la questione – aggiunge – dal primo minuto. Ero lì presente dopo poco che successe la tragedia e sono stata sempre vicina ai residenti. Ho incalzato la Regione quasi quotidianamente”.

“Sono state ignorate persino le pec ufficiali. In ultimo hanno fatto fitta di nulla persino sulla diffida ufficiale inviata via pec 14 giorni fa. Solo il 21 agosto, nove mesi dopo l’alluvione, la Regione Calabria ha comunicato di aver avviato la procedura per l’aggiudicazione dei lavori di messa in sicurezza del tratto del fiume Crati e del torrente Muzzolito in località Thurio, ma lo ha fatto solo perché è stata sollecitata fino alla nausea. E non è bastato nemmeno quello. Ne sono passati altri tre di mesi. Si è aspettato l’avvio della stagione delle piogge, che ormai é in corso. In settimana hanno fatto solo un sopralluogo perché il Crati era ingrossato (come è normale che sia in questi periodi autunnali). Ieri e oggi siamo in balia di un’allerta rossa e arancione, ha piovuto e piove ovunque, il Crati rischia seriamente di straripare di nuovo. Loro tacciono e rimangono inoperosi, mentre la pioggia batte e tra i residenti è tornata la paura. Ogni grido d’allarme lanciato dal primo giorno è stato vano”.

“Per qualsiasi danno che si registrerà, stavolta – dice ancora Rosa Silvana Abate – riterremo responsabili tutti quelli che non hanno fatto il proprio dovere. Oltre al danno materiale per le perdite subite nel 2018, infatti, i residenti stanno subendo un danno morale perché sono costretti a vivere con la paura che il fiume possa esondare di nuovo. Queste persone non sono state tutelate né negli anni precedenti quando sono stati ignorati i loro avvisi e le loro denunce e vivono ora in una situazione di precarietà esistenziale. Anche di questo chiederemo conto nelle sedi competenti. La Regione chiarisca perché ancora non sono partiti i lavori ed è stato fatto solo un sopralluogo, mentre il fiume è arrivato quasi ai livelli di capienza massima. Se necessario invierò tutta la documentazione in mio possesso alla magistratura competente. Non si doveva arrivare a questo punto”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Coccole Books Belvedere Marittimo 04

A Belvedere Marittimo “Coccole Books”, piccoli lettori alle Olimpiadi del Libro

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Oltre 40 scuole coinvolte sull’intero territorio regionale e 16 autori; 12mila piccoli e piccolissimi lettori, dall’infanzia, passando dai banchi del...
Turista per sempre

Vince 2 milioni e un vitalizio da 6mila euro al mese con un Gratta...

COSENZA - Un nuovo milionario in Italia grazie al Gratta e Vinci. Fa festa il Lazio in particolare la provincia di Frosinone; qui un...
vigili fuoco mezzi crotone

A fuoco i mezzi di una ditta, erano parcheggiati in un cantiere edile

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) - L'incendio si è verificato nella notte. Intorno alle 2.30 i vigili del fuoco hanno ricevuto una segnalazione per l'incendio...
settore-edilizio - simone Celebre Fillea Cgil Calabria

Settore edile, Fillea Cgil Calabria «considerevole crescita, incremento imprese attive»

COSENZA -  Il settore edilizio l’anno scorso ha registrato una costante espansione per il terzo anno consecutivo, con un aumento annuo del 5% nei...

Cosenza: muore in pronto soccorso dopo 5 giorni, consulenti certificano mancata assistenza

COSENZA -  Il sig. Giovanni (il nome è di fantasia) di 77 anni era arrivato con le proprie gambe, alla fine di febbraio 2021,...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Forestali, manifestazione per il prossimo 3 dicembre davanti la Cittadella

I segretari generali delle 3 sigle sindacali, annunciano una manifestazione unitaria e richiamano alle proprie responsabilità la politica calabrese   CATANZARO – “Forte è il rammarico...

Le “sardine” a Cosenza giungono da tutta la Calabria

Poco meno di un migliaio i calabresi che si sono ritrovati questa sera a Cosenza, in piazza Santa Teresa   COSENZA - Parte dell’Emilia Romagna e...

Novanta calabresi a Milano per “Artigiano in Fiera”

“Artigiano in Fiera” da oggi 30 novembre all’8 dicembre a Milano anche 90 imprese che rappresentano con qualità la grande tradizione produttiva della Calabria   CALABRIA...

Oss Cosenza, sospeso il blocco dei servizi in attesa del tavolo...

Gli Oss della Coopservice stamattina non si sono presentati al lavoro, provocando il blocco dei servizi, per protestare contro i licenziamenti   COSENZA - Hanno ottenuto...

Donna bruciata dal marito, il Comune si costituisce parte civile

Reggio Calabria parte civile al processo, la decisione votata all'unanimità dal Consiglio metropolitano   REGGIO CALABRIA - La Città Metropolitana di Reggio Calabria si costituirà parte...

Volantini affissi alle vetrate di casa del massmediologo Klaus Davi

I manifesti ritraggo o vecchi articoli. Il 15 novembre scorso ignoti si sono introdotti nella di Reggio Calabria del massmediologo Davi   REGGIO CALABRIA - Alcuni...