Stava tagliando alcuni alberi, muore 46enne per una caduta accidentale - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Provincia

Stava tagliando alcuni alberi, muore 46enne per una caduta accidentale

Avatar

Pubblicato

il

Un uomo Francesco Formichella, di 46 anni, é morto stamani a Morano Calabro, nel Cosentino, dopo essere stato travolto dal tronco di un albero in località “San Nicola”

 

MORANO CALABRO (CS)- Il quarantaseienne, secondo quanto si appreso, era da solo e stava tagliando alcuni alberi quando, per cause in corso d’accertamento, un grosso tronco appena reciso gli è caduto addosso uccidendolo. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono arrivati i carabinieri della compagnia di Castrovillari e della stazione di Morano Calabro che hanno avviato gli accertamenti necessari a fare luce sulla dinamica dell’accaduto.

Aggiornamento

A seguito degli accertamenti dei carabinieri, è emerso che Formichella sarebbe deceduto per una caduta accidentale mentre era intento a tagliare alcuni alberi in un terreno di sua proprietà e dunque non sarebbe stato travolto da un tronco d’albero, come era stato riferito in precedenza. A provocare il decesso dell’uomo, che non era solo nella zona impervia, è stata infatti una caduta accidentale probabilmente a causa dell’orografia del terreno, ed ha battuto violentemente la testa morendo sul colpo.

 

Provincia

Morano Calabro: la Festa della Bandiera si tinge di oro

Nel borgo del Pollino ha preso il via la Festa della Bandiera. Nel corso della prima serata conferito un riconoscimento al maestro orafo Michele Affidato


Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MORANO CALABRO (CS) – Un’edizione diversa quella della Festa della Bandiera di Morano Calabro, che ha preso il via nel borgo del Pollino. Una kermesse certamente ricca di appuntamenti, che si svilupperanno nel centro storico venerdì 19 e sabato 20 agosto, ma quest’anno i festeggiamenti sono accompagnati da un sapore decisamente particolare e le motivazioni sono almeno due: innanzitutto il ritorno dopo l’emergenza Covid e l’ambito riconoscimento ottenuto dal Ministero della Cultura, che ha inserito la festa della bandiera fra le dieci rievocazioni storiche più importanti d’Italia.
La serata dedicata all’apertura non ha deluso le attese; nella suggestiva cornice del Chiostro di San Bernardino, infatti, la consegna del Premio della Festa della Bandiera, che è andato al maestro orafo crotonese Michele Affidato. Per lui un riconoscimento che vuole essere un omaggio alla sua straordinaria carriera, che l’ha portato ad essere uno dei professionisti più apprezzati al mondo nel suo settore, ma anche un ringraziamento per essere stato, nel corso degli anni, sempre vicino alla Festa della Bandiera di Morano Calabro.

Continua a leggere

Provincia

Scontro tra due auto sulla SS 18 a Belvedere: due feriti lievi

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Incidente questa mattina sulla strada statale 18 a Belvedere Marittimo nel cosentino. Nello specifico sono due le autovetture coinvolte nel sinistro. Si tratta di una Golf e una Volvo. Due i feriti che fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118. Si registrano code, rallentamenti e disagi alla circolazione in entrambe le direzioni.

Continua a leggere

Provincia

Belvedere Marittimo, si ferisce alla gamba con la motosega: elitrasportato a Cosenza

Paura per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si è ferito ad una gamba. Necessario l’intervento dell’elisoccorso

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Momenti di paura questa mattina, intorno alle 09:10, per un uomo che, durante un lavoro di pulizia di un sentiero con una motosega, si ferisce ad una gamba. Allertata la Centrale Operativa del 118 di Cosenza è intervenuta una squadra di 6 tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico nelle vicinanze del rifugio Serra La Croce – zona monte La Caccia -, nel comune di Belvedere Marittimo.

L’uomo, è stato recuperato dai vigili del fuoco ed è stato consegnato ai sanitari del 118 per poi essere tempestivamente elitrasportato all’Annunziata di Cosenza. Presente sul posto anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Continua a leggere

Di tendenza