Radiologo contesta referto medico e si ritrova con il setto nasale rotto

Tecnico pestato da un dottore del Pronto Soccorso di Praia a Mare per aver messo in discussione la sua diagnosi

 

PRAIA A MARE (CS) – Lite tra sanitari nell’Ospedale di Praia a Mare. Giuseppe D’Angelo, tecnico radiologo, sembrerebbe sia stato aggredito da un medico del Pronto Soccorso che si era rifiutato di far fare alcune analisi ad un paziente. Si tratta dello stesso dottore finito al centro di una serie di polemiche che lo accusano di assenteismo il quale non ha esitato ad aggredire fisicamente il radiologo con un pugno che gli ha provocato la frattura del setto nasale. La ‘colpa’ di D’Angelo sarebbe stata quella di essere premuroso e aver inteso approfondire i sintomi del paziente con altri esami diagnostici, mettendo in discussione quanto affermato dal medico del Pronto Soccorso di Praia a Mare, che avrebbe quindi risposto con un “ma che capisci tu” per poi passare alle mani. Ovviamente il radiologo essendo stato pestato dal medico del Pronto Soccorso di Praia a Mare per farsi medicare si è rivolto ai colleghi del Pronto Soccorso di Cetraro che lo hanno dimesso con una prognosi di 20 giorni. Sporta denuncia al locale presidio di Polizia il caso sarà ora oggetto di indagini da parte della Procura di Paola. Il sindacato Cgil, tramite il suo rappresentante Salvatore Aulicino, ha condannato il gesto del professionista. “Quanto avvenuto – ha dichiarato il sindacalista Aulicino – deve essere stigmatizzato ed evidenzia le difficoltà cui sono costretti a vivere i dipendenti dell’ospedale. Più volte abbiamo segnalato il comportamento di questo soggetto all’Asp senza avere risposta”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Paola, venerdì il Film-Documentario su “I due viaggi di Francesco”

PAOLA - Venerdì al Cinema-teatro ODEON di Paola, si terrà in prima nazionale la proiezione del Film-Documentario "I due viaggi di Francesco". L'opera, già inserita tra le manifestazioni per...

Silvio Baldini é il nuovo allenatore del Crotone: il tecnico ha firmato fino a...

CROTONE - Silvio Baldini è il nuovo allenatore del Crotone, che milita nel campionato di serie C. Baldini, che domani alle 10 incontrerà i...

I 110 anni del Cosenza Calcio, il Castello Svevo si illumina di rossoblu: “identità,...

COSENZA - "Venerdì celebriamo i 110 anni del Cosenza calcio, la squadra che ha scritto la storia dello sport e della città". A scriverlo...
Birreria Indipendente San Fili

“Accademia della Birra” premia la Birreria Indipendente di San Fili e le sue birre...

RIMINI - Vi avevamo parlato di Birreria Indipendente in un nostro articolo di questa estate. Il Pub dal cuore british ma dall'animo tutto calabrese...

Un anno dalla tragedia di Cutro, i superstiti tornano in Calabria

CROTONE - Circa cinquanta tra familiari delle vittime e superstiti del naufragio di Steccato di Cutro torneranno a Crotone per ricordare la tragedia del...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"