Settimana della Cultura Calabrese, la 5^ edizione a Camigliatello - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Settimana della Cultura Calabrese, la 5^ edizione a Camigliatello

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – La Settimana della Cultura Calabrese sostiene la candidatura del Parco Nazionale della Sila per l’inserimento da parte dell’Unesco nella “World Heritage List”, quale patrimonio dell’umanità.

Per questo motivo, la 5^ edizione della Settimana della Cultura Calabrese, promossa dal 24 e fino a a domenica prossima, 31 agosto, si svolge a Camigliatello Silano, organizzata dall’Universitas Vivariensis di Cosenza, con il patrocinio del Comune di Spezzano della Sila. Un percorso d’intrattenimento ed informazione sul grande patrimonio culturale calabrese, mediante dibattiti, spazi espositivi, momenti di socializzazione e visite guidate a luoghi e posti silani di grande bellezza e storia che fanno apprezzare il contesto di appartenenza al Parco Nazionale della Sila, attualmente impegnato nel propagandare la campagna di riconoscimento della candidatura Unesco quale patrimonio dell’umanità con l’inserimento nella “World Heritage List”.

 

“Nel momento in cui ci troviamo ad operare a Camigliatello Silano, con la nostra iniziativa della quinta edizione della Settimana della Cultura Calabrese, è doveroso da parte nostra – ha sottolineato l’editore Demetrio Guzzardi, ideatore e animatore dell’iniziativa – esprimere apprezzamento e sostegno al Parco Nazionale della Sila per quanto finora ha sviluppato nell’arco degli ultimi cinque anni circa la promozione e difesa dell’ ambientale naturale del territorio di propria competenza e gestione, che ha maturato grandi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale non trascurando per ultimo il riconoscimento Unesco per il progetto MaB (Man and Biosphere), che ha iscritto la Sila nella Rete Mondiale dei siti di eccellenza dell’Unesco, diventando, così, la decima Riserva della Biosfera italiana”.

 

“Nell’arco della Settimana – ha sottolineato ancora Demetrio Guzzardi – saremo vicini al Parco Nazionale della Sila per stimolare i nostri visitatori e partecipanti ad aderire alla campagna di sostegno alla candidatura Unesco per quanto riguarda la “World Heritage List”, stimolando ed invitando i visitatori a compilare l’apposito format attraverso il sito Internet www.parcosila.it , utile a dare visibilità alla organizzazione dell’Unesco della partecipazione della comunità calabrese tutta e non solo nel dare il proprio apporto e attaccamento alla bellezza del patrimonio ambientale e naturale del territorio silano”. “In questo momento delicato e di transizione della gestione delle due candidature Unesco, progetto MaB, già acquisito, e “World Heritage List”, è opportuno – ha sottolineato il promotore della Settimana della Cultura Calabrese, Demetrio Guzzardi – che il Parco Nazionale della Sila abbia più voce per gestire al meglio tale materia con la nomina del Presidente, il cui periodo di vacatio di sei mesi, sta rallentando e danneggiando l’ottimo lavoro svolto dagli Organismi direttivi nell’arco degli ultimi cinque anni di attività”.

 

Nel frattempo proseguono nella prima parte delle giornate, le escursioni in luoghi caratteristici e storici del Parco della Sila, come quello in programma a Montescuro e a Macchia Sacra sulle tracce dei posti cari a Ciardullo; nonché in località Caporose, sul lago Ampollino per ricordare don Gabriele Bilotti. Nella giornata di venerdì ci sarà la visita al Museo della Ginestra di Longobucco; mentre sabato mattina ci sarà l’escursione a Lorica, sede amministrativa del Parco della Sila, con un viaggio turistico in battello su il lago Arvo.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza