Imponevano a presunti ladri di restituire la refurtiva, tre arresti a San Lucido - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Imponevano a presunti ladri di restituire la refurtiva, tre arresti a San Lucido

Avatar

Pubblicato

il

SAN LUCIDO (CS) – Si erano praticamente sostituiti alle forze dell’ordine.

Tre ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal GIP del Tribunale di Paola, a carico di Pietro Calabria, 28enne con precedenti penali per estorsioni, armi, minacce e lesioni; Giuseppe Calabria di 33 anni, con precedenti penali per associazione mafiosa, armi, estorsione, sequestro di persona e Marco Priolo, 25enne. I tre sono accusati di violenza privata e lesioni personali aggravate in concorso. I fratelli Calabria allevatori di bestiame e forti dell’appartenenza al noto clan “Calvano”, avrebbero per mesi intimidito anche con azioni violente alcune persone, ritenuti dagli stessi, autori di furti di lieve entità, avvenuti nel Comune di San Lucido. I due, con la complicità di Priolo, si sarebbero sostituiti alle Forze dell’Ordine, imponendo la restituzione della merce rubata e obbligando i presunti colpevoli, se pur residenti, a non circolare nel territorio di San Lucido, costringendo le vittime a vivere in condizioni di timore e ansia, limitando le loro normali attività ed esigenze lavorative. Tutti e tre sono stati associati al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza