Da domani inizia la festa del Buonpescato, grande attesa tra i turisti - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Da domani inizia la festa del Buonpescato, grande attesa tra i turisti

Avatar

Pubblicato

il

CARIATI – La rassegna gastronomica più importante del settore ittico fa tappa in Calabria.

Alla sua terza edizione la festa del Buonpescato Italiano ospiterà ben quattro concorsi per chef. Grande attesa tra i turisti per la tre giorni di convegni, degustazioni gratuite e cooking show, che, dopo il Veneto e la Puglia, sbarca in Calabria. Il progetto promosso dal Ministero per le Politiche Agricole per promuovere e valorizzare le specie ittiche nazionali, si svolgerà nel porto di Cariati da Domenica 18 a Martedì 20. Per l’occasione la postazione informativa itinerante del Buonpescato Italiano, con la sua mostra dedicata al cosiddetto pesce povero, realizzata con audiovisivi, materiali fotografici e sagome si trasforma nella location di convegni, premiazioni e momenti istituzionali. Il ‘Villaggio del Buon Pescato’, invece, nella quale essa va ad inserirsi, si anima con performance di cucina, degustazioni, abbinamenti cibo, vino ed esposizione delle specie ittiche protagoniste del progetto. A Cariati, la rotta del buon pescato italiano racconterà la straordinaria ricchezza del pesce povero dei mari calabresi. Il ‘Villaggio del Buon Pescato’, infatti, ospiterà stand con pescatori e cooperative, degustazioni gratuite coordinate dallo Chef Ufficiale del Villaggio, Gerardo Denza e fornite in stoviglie completamente biodegradabili nel pieno rispetto dell’ambiente; nove Cooking Show con grandi nomi della cultura gastronomica calabrese tra cui Enzo Barbieri, Salvatore Murano, Pietro Acciardi e Gennaro Di Pace, Premio “Ferrarelle” alla manifestazione “Emergente Sud 2013”; uno spazio dedicato al Pane, un convegno sulle eccellenze della costa ionica e un forum sulla valorizzazione della filiera turistica enogastronomica oltre a un grande evento speciale nella giornata di chiusura con il musicista Cataldo Perri e la giornalista e scrittrice Assunta Scorpiniti. Ad accogliere i visitatori, come sempre, ci sarà Sugherello, la mascotte del Buonpescato Italiano che, durante le tappe del tour, ha abitato l’area edutainment rivolta a studenti delle Scuole primarie e secondarie di primo grado, come le famiglie e i curiosi accorsi numerosi ad ogni tappa. Quattro i concorsi messi in piedi per l’evento. Agli Chef è riservato “Piatti d’Autore”, che si rivolge ai ristoratori della provincia di Cosenza, invitati a partecipare proponendo durante il periodo della manifestazione ricette esclusive e della tradizione locale con l’utilizzo delle specie ittiche minori coinvolte. A giudicarli, Martedì 20, sarà un gruppo di esperti capitanato dalla giornalista enogastronomica Ada Cosco. “Pensato per le Scuole” è invece il concorso di idee dal titolo “Piccoli… ma buoni”. Ad esso si aggiunge quello dedicato a tutti i ragazzi e intitolato “Il mare dei piccoli”. I giovani coinvolti sono invitati a produrre locandine, filmati e tutto quanto occorre per una comunicazione promo-pubblicitaria a supporto delle specie ittiche minori per trasmettere, attraverso la partecipazione, un messaggio propositivo sul ruolo che i prodotti della pesca, soprattutto quelli locali, hanno sempre avuto e avranno nella nostra alimentazione, anche in considerazione delle problematiche sociali, culturali e ambientali proprie del rapporto uomo/mare. I migliori elaborati, giudicati da un’apposita giuria capitanata da Margherita Rizzuto, co-fondatrice di “AgriGiochiamo – Didattica e comunicazione rurale” saranno premiati Lunedì 19 nel corso di un evento speciale della Rassegna Gastronomica con un premio in ceramica realizzato da Francesca Ciliberti de “Le CerAmiche”, una videocamera e una Nintendo-DSi. A tutti i visitatori del sito web www.buonpescatoitaliano.it, infine, è destinato il Concorso “Pesca in Rete” che permette agli utenti di coadiuvare un momento di svago e allo stesso tempo d’informazione ed approfondimento delle conoscenze sulle Specie ittiche eccedentarie. La manifestazione è realizzata con il Patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza e del Comune di Cariati, con la collaborazione del GAC I Borghi Marinari della Sibaritide, Confcooperative Federcoopesca, Lega Pesca, A.G.C.I. AGR.IT.AL., Federpesca, Unci Pesca, Api, Anapi, Lega Navale Italiana – Sezione di Cariati, Slow Food Calabria, Coldiretti Calabria, Inap – Istituto Nazionale Assaggiatori Pani, I Greco, Pasta Pirro, Acqua Fontenoce e Lenin Montesanto” Comunicazione&Lobbying (media partner).

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza